Sei la persona giusta per lavorare da casa?

La ricerca di un lavoro che si può fare da casa solitamente era una questione di rivedere gli annunci sul giornale della Domenica offerte di arricchirsi rapidamente trascrivendo indirizzi o imbustando materiale.

Ora invece, l’esposizione alle opportunità di lavoro da casa è esplosa, e una vasta gamma di annunci di lavoro sono solo ad un clic del mouse. Ma lo sono anche le truffe.

Due anni fa, quando il sito “La ribellione dalla corsa del topo “ha iniziato a monitorare i lavori da casa, c’erano 30 truffe di ogni legittima opportunità. Ora, con oltre 4.500 a 5.000 annunci di lavoro da casa pubblicati settimanalmente, il sito Web rileva per ogni annuncio”serio”57 impostori, dice Christine Durst, Amministratore delegato di “The Rat Race Rebellion”

Tuttavia, non c’è carenza di persone che sognano di “ribellarsi” alla corsa del topo e di guadagnarsi da vivere da casa.

La Durst, che è anche amministratore delegato della Staffcentrix, che sviluppa programmi di formazione professionale a domicilio e virtuali, dice che le persone interessate a processi di lavoro da casa sono principalmente:

Genitori che dicono di voler passare più tempo con i loro figli.
Coniugi di militari che, in virtù della carriera del coniuge hanno bisogno di spostarsi ogni pochi anni
Pensionati che hanno bisogno di reddito supplementare.
Le persone con disabilità.
Non è sempre facile essere un buon genitore e lavorare simultaneamente bene a casa, dice Durst, perché la maggior parte dei lavori richiedono blocchi di tempo ininterrotto per svolgere compiti e gli orari dei bambini sono meno prevedibili; ma è sicuramente più difficile farlo lavorando fuori casa. Per coloro che scelgono di coniugare tra lavoro retribuito e genitorialità, considerare il lavoro da casa di tipo imprenditoriale (Network Marketing) che è generalmente migliore per la gestione del tempo e più compatibile con i calendari e gli orari dei bambini.

Steven Rothberg, Fondatore di CollegeRecruiter.com, dice che “una crescente minoranza” di lavoratori di livello base, sono attratti da queste opportunità. Lui dice le persone introverse sono buoni candidati. “A loro piace lavorare con la gente, ma gli piace interagire via e-mail e al telefono. Essi non amano lavorare in prima persona con tanta gente intorno”, o avere riunioni e altri “problemi succhia-tempo” presso un ufficio.

Auto-motivazione, disciplina, capacità di lavoro e indipendenza sono le caratteristiche fondamentali per i lavoratori a casa, dice Stephanie Foster di Poway, California, ex trascrittore medico che gestisce il sito web Homewiththekids.com.

Un numero crescente di datori di lavoro sembrano essersi resi conto che il telelavoro è un buon affare anche per loro. Riduce le spese generali, consente l’accesso ai lavoratori di talento che non possono essere disponibili localmente, fornisce ore di sostegno fuori orario e aiuta a trattenere i dipendenti, dice Sara Sutton Fell, CEO di FlexJobs.com, un sito web che propone lavori da casa testati “manualmente”;
“Abbiamo visto un vero e proprio ampliamento della platea sia dei datori di lavoro che di chi è in cerca di lavoro.”