SBOCCHI LAVORATIVI DOPO UN CORSO DI FORMAZIONE MECCATRONICA

corsi meccatronica2

Se il mondo della meccatronica ti affascina, se il tuo hobby è il CNC, se la tua casa sarà una casa domotica, se assemblare robot è il tuo passatempo preferito, allora seguire un corso di formazione meccatronica è il corso giusto per te!

Un corso di formazione meccatronica serve a formare figure professionali che abbiano competenze di analisi, progettazione e sviluppo dei sistemi meccatronici. I corsi di formazione meccatronici stanno acquisendo sempre più importanza e diffusione perché la meccatronica è ormai parte fondamentale della produzione industriale.
Con un corso di formazione meccatronica sarai un professionista in grado di concepire sistemi meccatronici complessi, di definire le specifiche dei loro componenti hardware e software, di svilupparne il progetto sia per quanto riguarda gli aspetti funzionali sia per quelli realizzativi e di operare in ambienti caratterizzati da un elevato livello tecnologico.

Il corso di formazione meccatronica più efficace è seguito da una fase di tirocinio che è indispensabile per comprendere i metodi di lavoro e le problematiche tipiche aziendali e permette alle figure formate di essere immediatamente operative all’inserimento in un contesto professionale.

Ecco alcuni corsi di formazione meccatronica:

  • Corso di formazione meccatronica: la meccanica per lo sviluppo, tenuto dal Polo IFTS
  • Meccatronica e Management – MEMA, tenuto dalla LIUC, Università Cattaneo
  • Master in meccatronica: innovazione sui sistemi meccanici e meccatronici, tenuto dall’università di Torino

 

La figura formata dal corso di formazione meccatronica sarà riconosciuta come tecnico meccatronico.
Un tecnico meccatronico progetta, installa o esegue manutenzione di macchine e di sistemi ad elevata integrazione meccanica ed elettronica.

La figura professionale formata da un corso di formazione meccatronica può essere impiegato in numerosi ruoli e mansioni:

  • studio di fattibilità di un impianto industriale e conseguente progettazione
  • gestione e miglioramento continuo dell’efficienza dell’impianto
  • montaggio e assemblaggio dei vari componenti di una macchina
  • manutenzione ordinaria e straordinaria di impianti e macchinari
  • riconoscimento di anomalie o guasti della macchina

I prodotti e i processi meccatronici sono sempre più diffusi tra le industrie che si arricchiscono di sistemi meccanici con funzioni intelligenti integrate. Vi è quindi una crescente domanda di tecnici meccatronici le cui competenze coprono settori estremamente diversificati.