Open Source: funzionali, utilizzati e … gratis

basta prendere un qualsiasi Pc e controllare l’elenco dei programmi installati e ci accorgeremo subito della presenza di almeno un software open source. Perchè gli open source?

Intanto diciamo pure che molti scaricano programmi open source senza nemmeno saperlo ma semplicemente perchè alla ricerca di qualche software particolare online. Ad esempio un software per convertire pdf in word piuttosto che per scaricare video da youtube e così via.

Altri, invece, sanno bene che gli Open Source significano software gratuiti e con licenza di utilizzo senza nessun vicnolo e soprattutto senza nessun costo. propriò così. L’uso di software come Vlc piuttosto che Pdf Creator o OpenOffice o Emule, tanto per citarne alcuni e forse i principali, è gratuito e non soggetto a costi.

Ecco anche il motivo per cui certi programmi, e ci riferiamo soprattutto a OpenOffice (degno sostituto di Office), ormai vengono utilizzati anche nei pc aziendali e quindi per uso professionale.

Un ottimo modo di unire performance, funzionalità e costo zero e quindi risparmio economico.

I commenti sono chiusi