Mercedes classe S usate e la nuova stella della casa

Presentata sul mercato italiano in un contesto d’eccellenza, quello delle Mille Miglia, fatto di appassionati d’auto di tutto il mondo, la nuova Mercedes-Bens Classe S, ha scatenato un grande successo, merito della nuova veste, una dotazione tecnologica all’avanguardia e una meccanica che la porta al top della categoria.

Esteticamente è maestosa e non passa inosservata, diventa più lunga di 4 centimetri, arrivando così a superare i 5 metri e lasciando spazio alle Mercedes classe S usate presenti presso i parco auto dei migliori rivenditori, tuttavia, gli attenti designer tedeschi sono riusciti a darle uno stile elegante e sportivo alleggerendone le forme e non compromettere il dinamismo.

L’imponente calandra è ammorbidita dal lungo cofano e la linea molto pronunciata, verso il basso, della parte posteriore riesce a donare a questa auto un tocco da coupé, infine, lo sguardo è reso più seducente dalle ciglia a led dei proiettori anteriori, mentre tutta l’illuminazione interna ed esterna è, infatti, affidata, per la prima volta, completamente ai led.

 

Il concetto di comfort e di abitabilità dell’interno, con la S, passa a un livello superiore, quindi dimentichiamoci la banalità, su questo centro benessere a quattro ruote, si può scegliere di avere i sedili posteriori massaggianti, con sei diversi programmi, o reclinabili fino a 43,5°.

Con il pacchetto Air-Balance si può scegliere tra intensità e profumazione dell’aria dell’abitacolo, Il tutto scaldato da 300 luci led che donano all’abitacolo diverse atmosfere.

 

Date queste premesse possiamo immaginare come sia il comfort al volante, citando, solo per fare un esempio, il Surface Scanner: una telecamera stereoscopica registra le irregolarità del manto stradale regolando immediatamente l’assetto tramite il Magic Body Control, si ottiene così quello che a Stoccarda è chiamato “il tappeto volante”.

Anche i dispositivi per la sicurezza sono di ultima generazione e abbondanti, oltre a quelli base come abs e controllo di stabilità e trazione, abbiamo il Pre Safe, il Distronic Plus, il Brake Assist Plus, il NightView Plus e l’Attention Assist.

 

Concludendo, si arriva al cuore, infatti è proposta in quattro motorizzazioni, tutte Euro 6, due versioni ibride, una a benzina e una turbodiesel con potenze che variano da 204 a 455 cv ottimi consumi ed emissioni di co2.

Tutte i motori sono abbinati al cambio automatico 7G-Tronic Plus. Questo è quello che ha in serbo la Mercedes per il lancio della Classe S, tuttavia, considerando che le concorrenti Audi e Bmw rilanceranno presto, con l’obiettivo di riconquistare il segmento Premium, per l’anno prossimo è attesa la S 500 Plug-In Hybrid, che promette consumi medi inferiori ai 4 litri per 100 Km.