“L’epidemia” di Giulia Romano: quando la politica diventa un romanzo ironico…

l-epidemia-giulia-romamo-libri“L’epidemia” della scrittrice emergente Giulia Romano è un romanzo ironico che affronta il tema della politica da un punto di vista totalmente nuovo e che sa far riflettere, oltre che sorridere.

Tutto accade all’improvviso, una malattia sconosciuta colpisce gran parte della classe politica. Il primo a esser scelto dalla malattia è il premier, poi i parlamentari, fino ad arrivare ai deputati regionali. Cosa accade da questo momento in poi? Non c’è altra scelta, l’Italia resta senza classe politica ed è lecito domandarsi se questo evento sia da considerare un danno o un’occasione.

Quest’epidemia che si è estesa alla classe politica è casuale o è una punizione verso chi ha utilizzato il potere a proprio vantaggio? Questo e tanti altri sono gli interrogativi che sopraggiungono leggendo il romanzo di Giulia Romano. La scrittrice oltre a utilizzare il sarcasmo per far sorride, vuole anche mostrare come il cambiamento, attraverso la passione e la correttezza, sia possibile.

“L’epidemia” è un romanzo che ben si fonde alla realtà di oggi, a quest’attualità fatta di disillusione, delusione e crisi in cui ci troviamo. La scrittrice Giulia Romano vuole porre l’accento sulla necessità di cambiare il modo di fare politica, per rimpossessarsi di valori ormai quasi estinti e impegnarsi a favore di tutti.

Per acquistare il libro “L’epidemia” di Giulia Romano
http://www.ciao.it/L_epidemia_Giulia_Romano__4097215