La tornitura del metallo per ottenere minuterie metalliche

La tornitura metalli è un processo industriale di produzione mediante l’eliminazione di trucioli. Il pezzo da plasmare si muove di moto rotatorio mentre l’utensile si muove di moto rettilineo.

tornitura metalli

La tornitura dei metalli permette di ottenere da un lastra di metallo dei particolari sagomati conici o cilindrici. La tornitura dei metalli è un processo fondamentale perché rende le superfici lisce e senza imperfezioni. Questo permette un ottimo assemblaggio dei componenti meccanici e un’ottima efficienza in fase di funzionamento.

Eredi Baitelli è una torneria metallica certificata che si occupa di tornitura metallica di precisione da oltre 50 anni. Eredi Baitelli è una delle tornerie metalliche più quotate a livello internazionale.

I pezzi torniti di Eredi Baitelli vengono realizzati con professionalità e competenza e l’azienda stessa è ormai nel mondo garanzia di qualità assoluta nella tornitura.

Eredi Baitelli esegue lavori di tornitura metallica ad altissima precisione su diversi materiali metallici per diversi settori di applicazione.

Scopri le caratteristiche tecniche dei prodotti che possiamo realizzare

Scopri il nostro parco macchine

Scopri i settori di applicazione dei nostri prodotti

 

La tornitura dei metalli generalmente produce componenti per l’assemblaggio di macchine e apparati ad alta complessità in diversi settori (arredamento, idraulica, elettrico).

La tornitura dei metalli può essere di diversi tipi:

  • Tornitura cilindrica: crea superfici cilindriche
  • Tornitura in piano: crea superfici piane perpendicolari all’asse di rotazione del pezzo
  • Tornitura conica: crea superfici coniche
  • Tornitura elicoidale: crea superfici elicoidali
  • Tornitura in forma: crea superfici con contorni complessi
  • Tornitura in lastra: lavorazioni di pezzi di lamiera
  • Tornitura esterna: lavorazione della superficie esterna del pezzo
  • Tornitura interna: lavorazione della superficie interna del pezzo
  • Sgrossatura: lavorazione iniziale delle prime fasi
  • Finitura: lavorazione finale

Oggi la tornitura dei metalli avviene in modo automatico grazie all’uso dei computer e dei motori elettrici che rendono minime le imprecisioni.

Nonostante questo l’operatore tecnico che lavora su queste macchine necessita di adeguate competenze e di un alto livello di formazione. Questo perché il processo di tornitura dei metalli è interamente affidato al computer ma il tecnico deve programmarlo e fare analisi a campionamento dei prodotti per verificarne l’effettiva conformità agli standard.

Diversi torni per la tornitura dei metalli

Ci sono diversi tipi di torni per la tornitura dei metalli:

  • Tornio parallelo: il tornio parallelo si usa per la tornitura dei metalli. Serve a produrre solidi a rivoluzione cioè solidi in cui tutte le sezioni perpendicolari all’asse principale hanno forma arrotondata. Nel tornio parallelo il moto principale è rotatorio e il pezzo è fatto ruotare dall’albero principale della macchina (mandrino). Il pezzo può essere serrato a sbalzo in un adatto organo di presa il quale è avvitato sul mandrino che ha l’estremità filettata; oppure si può montare il pezzo fra le punte. In questo caso il pezzo viene sostenuto da una punta collegata al mandrino motore e da una contropunta sistemata in un apposito supporto mobile sulle guide longitudinali del banco.
  • Tornio a revolver: velocizza la tornitura dei metalli perché sulla torretta sono montati diversi utensili che possono essere utilizzati agevolmente senza lunghe soste nella tornitura.
  • Tornio frontale: è necessario per la tornitura di pezzi di metallo di grandi dimensioni. Funziona come un tornio parallelo ma ruotato di 90°.
  • Tornio automatico: è uguale a un tornio parallelo o a revolver ma la tornitura dei metalli avviene in modo automatico.
  • Tornio a copiare: serve per tornire diversi pezzi di metallo in modo identico tra loro.
  • Tornio a controllo numerico: tutto il processo di tornitura dei metalli avviene in modo automatico controllato da un computer.

 

Viti, bulloni, rondelle, molle, dadi, perni e borchie sono alcuni dei prodotti ottenuti mediante il processo di tornitura dei metalli.