“Il cuore bianco” di Fabio Galetto: l’importanza delle proprie azioni

fabio-galettoFabio Galetto è l’autore del romanzo “Il cuore bianco”, un libro in cui i protagonisti si muovono alla ricerca di una sostanza dalle proprietà misteriose, in grado di cambiare il destino dell’intera umanità. I protagonisti de “Il cuore bianco” sono Artes e Donny, due ragazzi che hanno scoperto dove si trova “La Folgore di Dio”, la sostanza che può cambiare il corso degli eventi.

Artes e Donny sanno che il loro tesoro è custodito in una cassetta di sicurezza, ma sanno anche che loro due non possono recuperarla. Per accedere alla “Folgore di Dio” i due protagonisti del romanzo di Fabio Galetto hanno bisogno di una persona che non sia a conoscenza del rischio e dell’incredibile potere celato nella cassetta di sicurezza.

Per questo motivo Donny e Artes coinvolgono nella loro ricerca il Duca, un mendicante ignaro del piano ordito dai due ragazzi. La manipolazione del Duca da parte di Donny e Artes è uno degli argomenti più cari a Galetto: l’autore, infatti, si interroga sulla consapevolezza e sulle qualità che deve avere chi compie grandi gesti. La giusta considerazione di se stessi sembra essere un requisito fondamentale per comprendere il mondo circostante e svolgere azioni che possono cambiare il corso della storia dell’uomo.

Il romanzo “Il cuore bianco” dello scrittore Fabio Galetto è ben strutturato, scritto con un linguaggio veloce e incisivo. Galetto riesce a farsi seguire dal lettore nei continui colpi di scena senza mai perdere il filo.