“Il cielo sbagliato” di Salvatore Bagnato: tra realtà e finzione

il-cielo-sbagliato-salvatore-bagnato-libri“Il cielo sbagliato” dello scrittore Salvatore Bagnato è un romanzo molto intenso in cui più personaggi s’incrociano lungo il cammino fondendo le loro storie che si evolvono.

Nel libro di Bagnato il lettore viene a contatto con la sofferenza, la gioia, il rimpianto, il desiderio, ma soprattutto con un amore puro, combattuto, ma reale, ed è quello che fa de “Il cielo sbagliato” un romanzo intenso.
Dall’incontro di due cieli che appaiono diversi, si creano emozioni forti che pervadono tutta la storia.

Julian è un ragazzo appassionato, che ama correre e mettersi alla prova, che scrive racconti per chi gli fa battere il cuore, mentre Silvia è più chiusa in se stessa. Dallo scontro di queste due realtà si realizza un incontro importante, quello tra Julian e Federica.

Ma questo è solo il racconto di Cinzia, che la figlia si trova a leggere per caso o è qualcosa di più? È una storia che appare reale, ma allo stesso tempo sembra nascondere un segreto: la vita e la finzione hanno molte più similitudini di quanto possiamo credere.

“Il cielo sbagliato” di Salvatore Bagnato è un romanzo che dà ampio respiro ai sentimenti e bisogna attendere le ultime pagine per comprenderne il significato più intimo.

Per maggiori informazioni: www.salvatorebagnato.it