GAFFE E STRAFALCIONI DURANTE LE NOZZE: DA DAVID BECKHAM A SILVIO BERLUSCONI

Stai organizzando il tuo matrimonio e non fai che tremare di ansia? Temi che qualcosa possa andare storto e rovinare tutto? Tirati su e dai un’occhiata alla carrellata di gaffe di cui si sono ‘macchiati’ personaggi celebri durante matrimoni di prestigio, strafalcioni culturali e persino… nobiliari!

SILVIO BERLUSCONI – MATRIMONIO DEL FIGLIO DEL PREMIER TURCO ERDOGAN: L’ex Presidente del Consiglio, come è noto, è piuttosto incline a scivoloni e pasticci diplomatici, puntualmente notati e condivisi sulla rete. Terminata la cerimonia di nozze tra Bilal Erdogan, figlio del Primo Ministro turco, e Reyyan Uzer, davanti a circa 14mila persone, il Cavaliere si è avvicinato alla sposa per porgere i suoi auguri. A quel punto ha eseguito un baciamano, tipico gesto di galanteria italiana; peccato che nella cultura islamica sia visto come un gesto altamente irrispettoso!  Lei, appena 17 anni e coperta da un lunghissimo velo tipico degli abiti da sposa  musulmani, si è dimostrata piuttosto imbarazzate e infastidita. A ciò va aggiunto che Berlusconi non era un invitato qualsiasi, ma addirittura il testimone dello sposo!

DAVIS BACKHAM – MATRIMONIO TRA KATE MIDDLETON E IL PRINCIPE WILLIAM: Lo Spice Boy, uno degli ospiti più attesi di quelle che son state definite le nozze del secolo, ha fatto capolino fuori dall’abbazia di Westminster con la decorazione dell’OBE sul lato sbagliato del bavero. Può sembrare un particolare di poco conto, quindi precisiamo: OBE sta per Order of the British Empire, un ordine storico e rappresentativo del regno Unito, esistente da quasi un secolo. L’ex stella del Real Madrid è stato proclamato Officer of the Order of the British Empire dalla regina in persona, ricevendo un riconoscimento tributato solo a pochi eletti. La decorazione va applicata sul lato sinistro del petto, ma il re del glamour evidentemente non lo sapeva. La gaffe è stata mascherata quasi subito, ma tanto è bastato per essere immortalato e sbugiardato dai flash.

SILVIO BERLUSCONI 2 – MATRIMONIO DELL’ALLORA MINISTRO MARIASTELLA GELMINI: Non pago della gaffe andata in scena in Turchia nel 2003, il Cavaliere ha concesso il bis 7 anni più tardi. Durante i festeggiamenti del matrimonio dell’allora Ministro Mariastella Gelmini, il Leader del PDL ha preso la parola per porgere i suoi personalissimi auguri. Nel mezzo del suo discorso ha lanciato un’apparentemente scherzosa battuta al Sindaco di Sirmione, località sul Lago di Garda scelta come location per l’evento, affermando: “Visto che parli così bene del Ministro perché non te la sei sposata tu?”. Caso vuole che, come racconta la gente del posto, il Sindaco sia stato un amore giovanile della novella sposa.

BELEN RODRIGUEZ – MATRIMONIO DI BELEN E STEFANO DE MARTINO: la Show girl più in voga del momento, convolata a nozze nel settembre scorso, non si può dire sia stata impeccabile durante le sue nozze. Splendida nel suo abito da sposa succinto e provocante, ha avuto un attacco di ‘ridarella’ poco prima della lettura delle promesse di nozze. Non si sa precisamente cosa sia successo (forse problemi nell’inserimento della fede), fatto sta che per pochi lunghissimi secondi, la novella sposa non riusciva in alcun modo a tenere a freno l’ilarità, tra imbarazzo e divertimento degli invitati.

E i matrimoni della gente comune offrono gaffe ancora più esilaranti, spettacolari, memorabili: abiti da sposa troppo lunghi che sgambettano la neo moglie mandandola per aria, preti pasticcioni, logorroici o perfino un po’ marpioni, paggetti troppo timidi, candele attentatrici di capelli… insomma cara futura sposa, la speranza è sempre quella che il tuo matrimonio possa essere impeccabile, ma se così non fosse ricorda che piccole imperfezioni, sbagli e strafalcioni possono capitare, e magari ti renderai conto che sono proprio quel qualcosa in più, che ricorderai con allegria e che ti faranno fare una grassa risata a distanza di anni.

Se vuoi un consiglio però, facilitati le cose, evitando abiti da sposa con strascichi troppo lunghi e ingombranti. Anche perché la moda sposa 2014 ha puntato decisamente sull’abito corto! Se vuoi farti un’idea, dai uno sguardo all’ultima collezione primavera – estate firmata Giovanna Sbiroli.