Disinfestazioni Brescia: 2 cause principali del ritorno delle zanzare!

La presenza e la distribuzione delle zanzare, potenziali vettori di malattie umane in tutta Italia, è aumentata sensibilmente negli ultimi anni. Disinfestazioni Brescia (vai direttamente al sito), una ditta operante nel settore del Pest Control a Brescia e dintorni, ha isolato almeno due tra le maggiori cause responsabili di questa invasione.

Particolarmente nell’ultimo decennio stiamo assistendo ad un’espansione delle malattie trasmesse da vettori (VBD) al di fuori della loro area naturale di distribuzione, spesso accompagnate anche da vettori esotici in zone prima mai colonizzate.

Abbiamo individuato le 2 principali cause di tali eventi:

  1. le mutate condizioni climatiche
  2. la globalizzazione

Riguardo al clima che sta cambiando dal 1880 stiamo assistendo ad un graduale, indiscutibile innalzamento delle temperature. Dal ‘900 ad oggi la temperatura è aumentata di 0,8 gradi, colpa soprattutto delle emissioni di gas serra (CO2). Molte specie di zanzare esotiche, come la zanzara tigre (Aedes albopictus), hanno trovato nel nostro paese il clima ideale in cui riprodursi e svilupparsi.

La globalizzazione, cioè i sempre più diffusi scambi commerciali e il sempre più rapido spostamento di persone, animali e merci, ha promosso l’ingresso  delle zanzare nel nostro paese. Basti pensare all’epidemia di Chikungunya che c’è stata nel 2007 in Emilia Romagna.

Risulta dunque importante mantenere alto il livello di sorveglianza nel nostro paese, specie nelle aree potenzialmente più a rischio. Per questo la nostra ditta di Disinfestazioni a Brescia in questo ambito ha avviato diverse campagne dirette al monitoraggio e all’indagine di culcidi adulti e allo stato larvale.