Creare sculture digitali con la realtà aumentata

Creare opere d’arte digitali con la realtà aumentata, forse, non è più una novità, ma farlo usando la voce e uno smartphone sì.

Konstruct è un’applicazione in realtà aumentata per iPhone, creata dal new media artist James Alliban e dalla digital designer Juliet Alliban, che permette all’utente di diventare uno “scultore”, con un procedimento, però, molto originale: cantando o fischiando vengono prodotte sullo schermo del dispositivo delle concatenazioni di forme geometriche tridimensionali colorate.

Le operazioni preliminari da compiere sono la scelta di una palette di colori, che viene poi associata a un set di forme geometriche (a sua volta combinabile con altre), e l’impostazione di alcune opzioni quali, ad esempio, il livello di sensibilità al rumore. In seguito, inquadrando un marker precedentemente scaricato e stampato, il pulsante “paint” darà inizio alla creazione artistica in realtà aumentata: parlando, fischiando o cantando sul microfono dell’iPhone, l’applicazione compone in tempo reale delle sculture colorate tridimensionali, determinando la scala delle forme geometriche a seconda del volume della voce. L’artista, infine, può immortalare l’opera in una fotografia e conservarla nella galleria del dispositivo.

Le tecnologie digitali stanno rapidamente rivoluzionando anche il mondo dell’arte, incoraggiando la comunicazione tra sfere sensoriali diverse; in questo contesto la realtà aumentata non solo offre agli artisti modalità espressive inedite, ma arricchisce anche l’esperienza di fruizione delle opere da parte il pubblico, trasformandole in affascinanti esperienze interattive.

Per maggiori informazioni sull’applicazione: http://apps.augmatic.co.uk/konstruct

Per saperne di più sulla realtà aumentata e le sue applicazioni: http://www.experenti.com/blog/