Corsi specialistici per il settore edile.

Ogni lavoratore del settore edile può ambire ad una posizione migliore grazie a dei corsi specialistici pensati appositamente per chi opera nel mondo dei cantieri e delle costruzioni.

Cominciamo con il menzionare i corsi per piattaforme aeree con o senza operatore. Queste piattaforme elevabili sono molto utili in relazione a svariati tipi di lavori dalla manutenzione edifici, alle tinteggiature esterne, dalla potatura alberi all’installazione delle antenne dei telefonini. Per seguire uno di di questi corsi dovete rivolgervi ad un centro di formazione IPAF.

Un altro corso piuttosto valido è quello da gruista. Si tratta di corsi teorico-pratici che vanno da 1 a 3 giorni in cui ad una teorica segue un monte ore di pratica. Tra gli argomenti principali in questi programmi di formazione i tipi di gru presenti sul mercato, il radiocomando, le funi, i dispositivi di sicurezza e l’elenco delle situazioni di rischio.

Infine, ma al primo posto per livello di importanza ci sono i corsi di sicurezza sul posto di lavoro con particolare riferimento ai cantieri.  In questo ambito gli argomenti sono innumerevoli visto l’alta possibilità di infortunio o danno grave derivante dal lavoro in cantiere. Si va dal primo soccorso, alla prevenzione degli incendi, dall’uso dei dispositivi di sicurezza personale alla rimozione e smaltimento dell’amianto. Per questo tipo di corsi in particolare è richiesto un aggiornamento costante da parte del lavoratore.

Qualunque sia il corso che deciderete di seguire sappiate che l’aggiornamento professionale od un percorso formativo specialistico vi mettono in una situazione di vantaggio nel momento della ricerca di un nuovo impiego o di un impiego migliore.