Conosci il Karitè?

Il burro di Karitè è un essenza di origine africana di cui si fa grande uso per la realizzazione di prodotti cosmetici e parafarmaceutici. Questa preziosa sostanza si ricava da un albero dell’alto fusto che cresce ancor oggi spontaneo nella savana; dal nocciolo dei  frutti di questa pianta, simili a prugne,  si ricava una sostanza grassa molto simile a burro.

Per ottenere il burro di Karitè, si raccoglie dall’albero che gli indigeni definivano “dell’eterna” i migliori semi che una volta frantumati e dopo alcune lavorazioni restituiscono una pasta di color verde pallido tendente al giallo.

Di seguito i principali proprietà del Karitè:

Azione antiossidante: grazie all’alta concentrazione di vitamina A ed E

Capacità antinfiammatorie: permettono di aumentare l’ossigenazione dei tessuti e favorire così l’eliminazione degli scarti del metabolismo

Defaticante: per distendere i tessuti dopo un attività sportiva intensa

Prevenire le smagliature in gravidanza

Proprietà cicatrizzanti, idratanti, emollienti e protettive

Indicato per gli eritemi solari e per la protezione della delicata cute dei neonati

Tutte queste proprietà confluiscono in  creme, pomate, burri corpo ed olio puro particolarmente indicato per il massaggi viso e per idratare in maniera istantanea.