Che cos’è la formazione finanziata

Nel mondo del lavoro attuale è diventato indispensabile proseguire con la formazione anche dopo aver acquisito una professionalità precisa. Da un lato, infatti, abbiamo un mondo produttivo ed economico in costante trasformazione che impone l’aggiornamento per evitare l’obsolescenza delle proprie capacità. Il mondo del lavoro, inoltre, crea forte precarietà e grande instabilità, obbligando a continuare a studiare per adattarsi ai mutamenti o cambiare lavoro al momento più opportuno.

La formazione può essere svolta per conto proprio oppure chiedendo al proprio datore di lavoro di finanziarla. Il datore di lavoro, infatti, ha la possibilità di accedere alla formazione finanziata per i propri dipendenti, ovvero di ottenere dei finanziamenti tramite dei fondi interprofessionali per la formazione continua.

Tali fondi sono finanziati versando una percentuale del lordo dei propri dipendenti; questi fondi possono poi essere reimpiegati per permettere ai propri dipendenti di svolgere corsi di formazione presso centri accreditati e certificati.

Un altro modo per finanziare la formazione è mediante finanziamenti pubblici: periodicamente gli enti pubblici nazionali e la Comunità Europea stanziano dei fondi per la formazione gratuita. Per ottenere questi fondi occorre però tenersi costantemente aggiornati e sapere come partecipare presentando la documentazione, che spesso deve includere anche un piano formativo personalizzato. Poiché insomma non è un meccanismo che si mette in moto con facilità, molte aziende si rivolgono a società di consulenza che sono appunto specializzate nell’ottenimento di fondi per la formazione.

Tra queste società citiamo Meliusform, una Business School che oltre ad erogare corsi di formazione altamente specializzati si occupa anche di formazione finanziata. Tra i master Meliusform citiamo i master HR, i master finanza, i master in area legale. Meliusform ha inoltre un ricco catalogodi corsiin modalità e-learning che permettono di effettuare corsi di fromazione a distanza (o FAD).