I valori tradizionali largamente diffusi a Vieste


Grande accoglienza al “Meeting People” di Vieste

A Vieste nei giorni 7-8-9 Luglio si è svolta la prima fase dell’evento “Meeting People” organizzato dal Circolo AUSER di Vieste. Si tratta di una iniziativa tesa alla riflessione e al confronto aperto su temi culturali religiosi e artistici, attraverso una serie d’incontri.

In questi tre giorni si è parlato di Scientology e dell’aiuto offerto attraverso le sue campagne sociali indipendenti.

Alcuni volontari bresciani de “La Via della Felicità” hanno stampato una edizione speciale del libretto dedicata proprio all’evento “Meeting People” di Vieste.

Si sono poi recati nella splendida località per effettuare una distribuzione su larga scala. Un gazebo informativo è stato posizionato nel parco della piazza centrale con illustrati tutti i precetti.

I numerosissimi turisti ed i cittadini di Vieste hanno potuto conoscere i valori sostenuti dalla campagna. Lo hanno fatto visitando il gazebo o prendendo i libretti nei vari locali della cittadina. I volontari infatti avevano provveduto a posizionarli con la spontanea collaborazione di moltissimi commercianti.

I volontari hanno ricevuto numerosi consensi e ringraziamenti per la vasta opera di sensibilizzazione sui valori fondamentali della vita che troppo spesso vengono sottovalutati.

Il testo base della campagna

la campagna “La via della felicità” promuove tali valori con l’obiettivo di creare una cultura più sana. Il libretto contiene ventuno precetti basati esclusivamente sul buon senso, pienamente condivisibili, indipendentemente da razza, colore o credo. Essi favoriscono il manifestarsi di gentilezza, onestà e rispetto nella vita.

Il testo costituisce un codice morale, non religioso, scritto da L. Ron Hubbard. La sua prima pubblicazione risale al 1981. Il suo scopo è quello di arrestare il declino morale nella società e ripristinare integrità e fiducia nell’uomo.

La Via della Felicità, ora pubblicato in 112 lingue, ha portato calma in comunità lacerate dalla violenza, pace in zone devastate dalla guerra civile e rispetto di sé a milioni di individui, nelle scuole, nelle prigioni, nelle chiese e nei centri giovanili e comunitari.

Dal sito della campagna: “laviadellafelicita.org” è possibile richiedere un kit informativo gratuito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *