Vacanze in Abruzzo: tra storia, arte e natura

Tra le regioni più belle di tutta l’Italia dobbiamo sicuramente ricordare l’Abruzzo, una regione dove la natura regna ancora oggi incontaminata e dove è possibile vivere delle avventure all’aria aperta davvero fuori dal comune, una regione famosa però anche per gli scavi archeologici, per i musei, per l’arte, una regione versatile in cui è possibile organizzare veramente ogni tipologia di vacanza.

I parchi e le riserve naturali che costellano il territorio permettono agli amanti della natura di scoprirne tutti i segreti. Il parco della Majella, il parco del Gran Sasso, il parco dei Monti della Laga, il parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Mosile sono zone famose in tutto il mondo per la loro bellezza e per i paesaggi suggestivi che sono in grado di offrire alla vista. Qui è davvero possibile osservare la natura incontaminata, una natura cioè in cui l’uomo non ha costruito niente e in cui gli animali vivono in salute e in libertà. Impossibile invece elencare le riserve naturali davvero molto numerose nella zona, riserve che varrebbe la pena di visitare nella loro completezza nonostante sia impossibile farlo in una sola vacanza perché ognuna è in grado di insegnarci qualcosa in più sulla natura e sugli animali che la abitano.

Montagna, collina, pianura, un viaggio in Abruzzo alla scoperta della natura vuol dire passare da un habitat all’altro in modo davvero molto semplice senza dimenticare ovviamene che in Abruzzo anche il mare è meraviglioso, un mare cristallino in cui lasciarsi andare ad immersioni e gite in barca o da vivere in pieno rilassamento dalla riva prendendo il sole sul bagnasciuga.

Anche l’arte è uno dei motivi principale per cui ogni anno molti turisti decidono di recarsi proprio in Abruzzo per le loro vacanze. Sicuramente l’arte a sfondo religioso e con essa anche l’architettura religiosa sono le bellezze artistiche principali del territorio che è infatti ricco di chiese, cattedrali, santuari ed eremi, edifici meravigliosi in cui sono ancora oggi conservati dipinti e sculture dall’elevato valore artistico. L’Aquila, Chieti e Teramo sono città d’arte in cui è possibile grazie ai molti musei disponibili scoprire la pittura e la scultura ed osservare da vicino numerosi manufatti antichi di rara bellezza.

Veniamo infine all’archeologia. Qualunque sia il luogo dell’Abruzzo in cui deciderete di recarvi state certi che a pochi passi da voi si trova un’area archeologica da visitare. Non lasciatevi sfuggire l’occasione di osservare con i vostri occhi il passato e il modo di vivere di un tempo, non lasciatevi sfuggire l’occasione di meravigliarvi di tutto ciò che un tempo veniva costruito e realizzato.

Una vacanza in Abruzzo è qualcosa di davvero suggestivo. Una vacanza ricca di attrattive e di cose da fare e da vedere, indimenticabile, che vi consigliamo di fare almeno una volta nella vita. L’Abruzzo è un piccolo gioiello italiano che vale la pena di essere visitato.

Autore:

Viaggi.Abruzzo.it