Vacanze a Cagliari: città da scoprire tutto l’anno


Visitare Cagliari può rivelarsi un’esperienza ricca di piacevoli sorprese. Molti turisti hanno snobbato per tempo questa città, preferendo altre località balneari, con spiagge meravigliose ma con poca personalità e soprattutto con poca storia alle spalle. Perché Cagliari, in fondo, è una città che si riesce ad apprezzare tanto per le sue attrazioni naturalistiche quanto per la bellezza della sua architettura e delle testimonianze del suo passato. Costruita a ridosso di diversi colli, Cagliari si affaccia sul Golfo degli Angeli, la più ampia insenatura della costa meridionale della Sardegna.

Soprattutto negli ultimi anni, la città è stata oggetto di importanti opere di riqualificazione urbana, come la ristrutturazione del porto o della terrazza del bastione di Saint Remy. A proposito del porto, questo è ormai diventato un importante scalo del Mediterraneo, con tantissime navi che partono e arrivano, comprese quelle da crocera, che sempre più scelgono di fare sosta proprio per permettere ai visitatori di scoprire la città. Suggestivo il tramonto che si può ammirare dalla banchina, con le piccole imbarcazioni che rientrano al molo e il richiamo dei gabbiani in cerca di cibo.

Elegante e storica è via Roma, una delle più importanti della città, che separa il centro storico dal porto. È caratterizzata da un lungo portico ed è perfetta per sorseggiare un drink nelle ore più rilassanti della giornata in uno dei vari café che si affacciano sul mare.

Da via Roma la città comincia a svilupparsi in salita: il primo luoogo da scoprire è il pittoresco quartiere della Marina, caratterizzato da stradine strette e lastricate, negozi di artigianato locale e internazionale e invaso dai profumi della cucina tipica sarda proposta dai numerosi ristoranti presenti. Continuando a salire ci si può divertire tra le vie dello shopping per eccellenza: via Manno e via Garibaldi. Da qui la strada è brevissima per arrivare in Piazza Yenne, il cuore della città, dove spicca la statua dedicata a Carlo Felice, che scherzosamente i tifosi della squadra di calcio del Cagliari travestono di rosso e blu per festeggiare le vittorie.

Piazza Yenne, il quartiere della Marina, Corso Vittorio Emanuele e Viale Trieste sono le vie del divertimento notturno, con locali di ogni genere, dalle discoteche ai live music bar. A questi d’estate si aggiungono i locali del Poetto, la spiaggia cittadina, animata fino alle prime luci dell’alba.

Altro quartiere da visitare è Castello, nome del nucleo originario della città (in sardo Casteddu). Qui domina il bastione di Saint Remy, dalle cui terrazze si può ammirare il meraviglioso panorama della città e dell’intero golfo. Il resto è un affascinante districarsi di antiche stradine e piazze, tra le quali spiccano la Cattedrale di Santa Maria, in stile romanico e le Torri di San Pancrazio e dell’Elefante. Da qui si può raggiungere a piedi e in brevissimo tempo l’Anfiteatro Romano, maestosa struttura di origine romana scavata per metà nella roccia.

Altri siti che meritano assolutamente di essere visitati e che si allontanano di poco dai circuiti turistici del centro storico sono la Chiesa di Bonaria, caratterizzata da un’imponente scalinata; il Monte Urpinu, una verde altura dalla quale si può godere di una magnifica vista e il Castello di San Michele, un edificio fortificato risalente al XII secolo. Ma la città non finisce qui perché a soli 4 km di distanza comincia il litorale del Poetto: otto chilometri di spiaggia candida che si affaccia su un mare cristallino, che d’estate diventa il cuore pulsante della città, essendo costantemente frequentato.

Perché scegliere di trascorrere le vacanze Cagliari? Perché la città offre tutto ciò che si possa desiderare: belle spiagge, monumenti, locali per il divertimento, servizi, musei…e perché no, anche il piacevolissimo clima, con il sole che splende per ben otto mesi all’anno. Ma dove alloggiare? La città offre parecchie possibilità: sono tanti gli hotel e i bed & breakfast, per ogni tipo di esigenza e budget, ma per chi fosse intenzionato a soggiornare per periodi di media e lunga durata l’ideale è affittare un appartamento, che meglio coniuga la qualità col prezzo e allo stesso tempo offre tutte le principali comodità che si desiderano, compresa in parecchi casi la connessione internet, indispensabile per alcuni. Per prenotare senza incappare in spiacevoli sorprese è meglio rivolgersi ad agenzie serie e competenti.

La città è anche un’ottima meta per gli investimenti immobiliari, basti pensare che negli ultimi anni il numero di case vendita Cagliari è raddoppiato mentre il prezzo medio è calato del 30% circa: un’ottima opportunità per chi volesse godere della città per lunghi periodi, oppure, perché no, pensare addirittura di trasferirsi del tutto.

Explore Sardinia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *