Trattoria del Corso: nuovo ristorante nel cuore di Milano


Apre nel cuore di Milano la Trattoria del Corso e propone un nuovo modo di stare a tavola all’insegna della convivialità.
Immaginatevi il calore di una fiamma accesa, i netti contrasti di colori, i sapori genuini, le chiacchiere divertite. Questa atmosfera si può ritrovare tutte le sere alla Trattoria del Corso: il menu prevede, infatti, Fondue Bourguignonne, in tutte le sue varianti, non un semplice piatto ma un’esperienza da condividere con gli amici.

E la cena diventa un rito. Situato in Corso Garibaldi 12 nel cuore di Milano, il nuovo ristorante si propone come luogo di incontro per tutti coloro che vogliono vivere il rito di una cena a base di Fondue Bourguignonne. Tutti seduti intorno ad un tavolo davanti ad un fiamma accesa: si infilza, si intinge, si cuoce e si mangia.

Come a casa di amici.
L’idea nasce dal desiderio di Riccardo Minati, giovane chef nel panorama milanese, di far sentire ai propri ospiti l’atmosfera di una cena a casa di amici.
Tutto nel locale è studiato per ricreare un ambiente caldo e accogliente come la sala da pranzo di casa propria: il Parquet trattato, a seconda dei riflessi di luce, può assumere una colorazione che varia dal blu al verde intenso, le lampade di design risultano semplici ma eleganti, una lavagna gigante su cui ognuno può scrivere i propri pensieri risalta su una parete bianchissima, tavoli e sedie in classico noce. La Trattoria del Corso si presenta come una casa contemporanea in cui la sala da pranzo si apre sul corso con una grande vetrata, invitando i passanti ad accomodarsi.

Cuoci Ridi e mangia Agli ospiti vengono proposte diverse varianti di Bourguignonne: si può segliere la base di cottura con olio o brodo (chinoise) e se si prefereisce mangiare carne (controfiletto di manzo pollo, maiale salsiccia) o pesce: tonno, pesce spada, salmone, totani e gamberi serviti freschi come appena pescati. Il contorno di ogni piatto sono patate al forno a volontà.
Non mancano anche la fonduta di formaggi nella versione tipica valdostana con fontina fusa da gustare con cubetti di pane o patate novelle e la particolarissima tempura bourguignonne: verdure e gamberi in pastella pronti per essere fritti.
I piatti principali sono introdotti da antipasti che cambiano ogni sera così come i dolci fatti in casa che accompagnano la fine della cena.

Tra tradizione e modernità. Il sabato è “a pranzo dalla nonna” con piatti tratti dalla cucina careserreccia italiana scelti tra le diverse specialità regionali. La domenica, invece, brunch: muffin fatti in casa, pane tostato con marmellata e poi uova strapazzate, hamburger e club sandwich.
La Trattoria del Corso propone così ogni giorno della settimana un motivo per vivere pranzi e cene all’insegna della buona cucina e del gusto dello stare insieme.

Trattoria del Corso
Corso Garibaldi 12
20121 Milano
tel. 0272004524
Email. trattoriadelcorso@daerre.com
www.daerre.com
Ufficio stampa: ufficiostampa@daerre.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *