Termografia: norma UNI EN 16714

Quella della termografia è una tecnica molto importante in campo industriale, perché consente la rilevazione delle variazioni termiche delle superfici grazie all’ausilio dei raggi infrarossi. Un’analisi non invasiva che rientra nelle competenze di En Measure, organismo abilitato e accreditato nella verifica impianto di terra e nelle perizie tecniche.

Tuttavia, la termografia rimane un metodo d’indagine per il quale esistono pochi riferimenti normativi, tra cui la norma Uni En Iso 9712 relativa ai livelli di certificazione degli operatori termografici. Fortunatamente, la pubblicazione della norma UNI EN 16714 nel settembre 2016 ha cercato di fare un po’ di chiarezza su molti aspetti, diventando un riferimento normativo unico per quanto concerne i termini e i metodi di prova da utilizzare.

La norma in questione si struttura in tre parti e definisce in maniera precisa i criteri generali della termografia. Oltre a stabilire le tipologie delle prove termografiche (indagine attiva, passiva, qualitativa, quantitativa e comparativa) e i campi di applicazione (edilizia, sistemi elettrici e meccanici ecc), fornisce linee guida sui criteri da seguire per la preparazione di una verifica termografica, nonché del rapporto di prova. Essa, inoltre, definisce le caratteristiche di una macchina termografica e, più in generale, definizioni e terminologie nel campo delle verifiche termografiche.

Insomma, la norma UNI EN 16714 rappresenta un primo passo concreto verso una definizione del quadro normativo del settore, importante data la funzionalità e l’utilità di questo servizio. En Measure mette a disposizione la professionalità dei suoi operatori termografici non solo nel campo edile ma anche in quello degli impianti elettrici e meccanici.