Strutture sanitarie: come cambia la prevenzioni incendi con la nuova regola tecnica.


La regola tecnica di prevenzione incendi per le strutture sanitarie, facente parte del D.M. del 18 settembre 2002, ha subito alcune trasformazioni entrate in vigore nel 2015.

 

Le modifiche sono state effettuate sugli Allegati I, II e III ed è stata introdotta una nuova figura tecnica finalizzata a ricoprire un ruolo fondamentale nel processo di adeguamento delle strutture sanitarie con l’attuale normativa.

 

L’Allegato I, che subentra al titolo III del D.M del 2002, riporta le prescrizioni che devono essere attuate dalle strutture sanitarie di ricovero ospedaliero o residenziale con oltre 25 posti letto, già in essere alla data di entrata in vigore del decreto, e che non abbiano completato l’adeguamento con la precedente normativa.

 

L’Allegato II surroga il titolo IV del precedente decreto e norma l’adeguamento di strutture di assistenza specialistica in regime ambulatoriale,  con una superficie compresa tra i 500 m2 e i 1.000 m2, e strutture superiori ai 1000 m2 già attive all’entrata in vigore del nuovo decreto.

 

Il Responsabile Tecnico della Sicurezza Antincendio è la nuova figura professionale introdotta ed è regolamentata dall’Allegato III che integra il decreto del 2002 e introduce il titolo V.

 

Il soggetto nominato a svolgere questo ruolo deve essere in possesso di un attestato di frequenza al corso base di specializzazione previsto dal D.M del 5 agosto 2011.

I compiti a lui assegnate sono di pianificazione, coordinamento e verifica dell’adeguamento delle strutture sanitarie alla nuova normativa.
Corso Antincendio online su Impresa8108

 

strutture ospedaliere

impresa8108

Portale di formazione online con corsi sulla sicurezza sul lavoro ed HACCP. Per piccole/medie imprese e professionisti della sicurezza. Corso online per RSPP, Coordinatore della Sicurezza, Formatore 8108, corsi antincendio e primo soccorso, formazione per addetti e responsabili HACCP ed una sezione dedicata ai corsi online per macchine edili, con rilascio dell’abilitazione e del patentino per escavatore, muletto, PLE, gru e autogru, montaggio e smontaggio ponteggi, lavori in quota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *