Somministrazione di lavoro a tempo indeterminato

La somministrazione di lavoro a tempo indeterminato è uno dei tanti servizi messi a disposizione delle aziende da Maxwork. L’agenzia per il lavoro, la terza più importante a livello nazionale, garantisce questo importante e determinante servizio per le aziende che va ad integrare gli altri come lo staff leasing, la manutenzione impianti industriali, selezione del personale, per indicarne alcuni.

Ma pochi conoscono il significato del termine “somministrazione a tempo indeterminato” e così, Maxwork vuole chiarire qualsiasi dubbio e spiegare con precisione cosa si intende.

La somministrazione è un particolare rapporto di lavoro che coinvolge tre soggetti:

–       Il lavoratore,

–       L’azienda,

–       L’agenzia per il lavoro (somministratore).

Questo contratto di lavoro tra queste tre entità è stato introdotto dalla Legge Biagi nel 2003 ed è regolato sulla base della legge delega n° 30/2003.

La somministrazione prevede due diverse tipologie di contratti che vengono stipulati uno dall’agenzia per il lavoro e dal lavoratore, l’altro sempre dall’agenzia per il lavoro con l’azienda.

Per legge chi riceve le prestazioni del lavoratore è l’azienda, mentre chi retribuisce il lavoratore, in maniera adeguata secondo la legislazione, è l’agenzia.

La somministrazione di lavoro è uno strumento flessibile che permette di conoscere e valutare il personale attraverso un periodo di inserimento in azienda retribuito dall’agenzia per il lavoro.

Con l’appoggio di Maxwork, così, è possibile gestire in maniera ottimale tutte le esigenze dell’azienda e trovare il personale più indicato ad una determinata mansione, risparmiando tempo e risorse.

Per ulteriori informazioni sulla somministrazione di lavoro a tempo indeterminato, visita il sito di Maxwork all’indirizzo www.Maxwork.it o contatta l’azienda direttamente su facebook.