Come scegliere la giusta azienda per i tuoi dolci a domicilio


Poniamo così la questione di dover ordinare dolci a domicilio. A chi rivolgersi? Di chi fidarsi? Quali sono le materie prime che queste pasticcerie online utilizzano per preparare i loro dessert? Basta una foto carina ed accattivante per farci selezionare quella torta?

Sono tutti quesiti legittimi e logici, che un cliente/utente si pone, prima di acquistare da un’e-commerce, in questo caso, che vende pasticcini e biscotti sul web, attraverso app o portali dedicati. Anche se a prima vista, su internet, tutti i dolci possono sembrarci uguali (complimenti al fotografo e al grafico di turno), è sempre e comunque, anche se non tangibile, la qualità a fare tutta la differenza del mondo: in primis, con la freschezza e la genuinità degli ingredienti.

Magari l’accurata selezione di prodotti locali, miscelati tra loro, dalla fantasia e dalle sapienti mani di maestri pasticcieri, che garantiranno la manifattura artigianale di dolci a domicilio, preparati, confezionati e consegnati, come se fossero fatti a casa nostra, proprio lì nella nostra cucina, come nel più classico del “fai da te”.

Banditi, ovviamente, anche dalla versione online, per i migliori siti dolciari recensiti sui portati specifici, coloranti di qualunque tipo, conservanti di estrazioni dubbie ed insaporitori “magici” e non prettamente naturali. Signori, che si tratti di ordini virtuali, ribadiamo, non si scherza, sulla qualità delle materie prime, prerogativa imprescindibile per dare ai clienti solo il meglio.

Certo, anche il consueto passaparola di amici e conoscenti, un normale “like” o un commento con tanto di feedback di un fruitore, possono influire, visti i tempi, in un modo o nell’altro, per la scelta di rivolgersi a questo o a quel portale per i nostri dolci a domicilio. Provare per credere? Sicuro, ma anche informarsi a dovere e con attenzione sulla storia dello shop, sul portfolio, sui pasticcieri che ci lavorano e sui prodotti che utilizzano per le preparazioni, torte e dessert.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *