Ricostruzione unghie: prendersi cura delle proprie mani


Per ricostruzione unghie si intendono tutte quelle tecniche estetiche atte a curare e rendere le unghie delle mani sane, lucenti e decorate grazie all’utilizzo di particolari prodotti e gel che fanno risaltare la bellezza delle mani e dei piedi. Da non confondere con le unghie finte, la ricostruzione in genere si effettua sulle unghie naturali ed è particolarmente indicata in caso di unghie danneggiate o mangiate e per motivi estetici attraverso la Nail Art.

Unghie belle e curate

Sono tantissime le donne sia teenagers che non che amano prendersi cura delle proprie mani e delle unghie attraverso alcune particolari tecniche ed affidandosi a professionisti del settore in quanto non è affatto semplice occuparti delle mani e soprattutto delle unghie da soli. A differenza di qualche anno fa in cui si andava dall’estetista per effettuare una semplicissima manicure, oggi a quest’ultima seguono altri importanti trattamenti delle unghie, come la ricostruzione naturale o artificiale delle unghie, la Nail Art ecc, diventati di vera moda.

Queste tecniche consentono di avere delle unghie belle, sane e originali in quanto è possibile allungarle, darle la forma preferita (a punta, squadrate o arrotondate) e aggiungere colore e decorazioni in un modo davvero originali. Vista la grandissima moda scoppiata negli ultimi anni tra tutte le donne, è bene affidarsi solamente a dei veri professionisti del settore che nei loro negozi espongono il diploma del corso di ristrutturazione unghie frequentato e che abbiamo un esperienza pluriannale.

Metodi di ricostruzione unghie

I metodi che consentono di ricostruire le unghie sono vari e non esiste un metodo peggiore o migliore, tutto sta al risultato desiderato dal cliente. In ogni caso, le modalità più utilizzate sono:

  • in resina: prevede l’utilizzo e la miscela di vari tipi di polveri ed un liquido catalizzatore; l’unghia sarà quindi ricostruita spalmando sul letto ungueale una colata di resina. Un metodo particolarmente utilizzato per le persone che soffrono di onicofagia (unghie danneggiate o rosicchiate).
  • in gel: è un metodo che sfrutta diversi tipi di gel miscelati tra di loro che creeranno lo spessore dell’unghia applicando uno strato sopra l’altro grazie alla catalizzazione di una lampada UV. E’ la tecnica più richiesta in quanto il gel garantisce un risultato molto naturale.
  • attraverso le tips: uno dei metodi più veloci che prevede l’applicazione sulla propria unghia di particolari supporti dalla forma predefinita e tre strati di colla resina molto fluida. Questo metodo è consigliato per un evento in particolare, come un matrimonio, in quanto è una tecnica di ricostruzione unghie meno duraturo nel tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *