Pubblica Sicurezza: Intervista al Sindaco di Corsico Filippo Errante


inferriate sindaco errante corsico sicurezza
Il Sindaco di Corsico Filippo Errante ha parlato di sicurezza con Inferriate.it.

L’uomo medio non vuole essere libero. Vuole essere sicuro.
Cit. Henry Louis Mencken

Sinergia tra pubblico e privato per la sicurezza del cittadino

Gestire un territorio garantendone la sicurezza dovrebbe essere la principale mission di ogni amministrazione comunale. Riuscire a vivere in una città sicura e proteggere al meglio la propria abitazione dovrebbe essere invece la condizione di ogni cittadino.

Di questo importante tema abbiamo parlato con il sindaco di Corsico, Filippo Errante, a capo di un gruppo di 21 comuni del sud ovest milanese, scenario di frequenti fenomeni di furto in appartamento.

Sindaco, qual è la ricetta vincente per tutelarsi dai furti?

“I comuni hanno sempre meno risorse, quindi anche meno capacità di garantire sicurezza per le strade. Ma noi stiamo lavorando per favorire azioni congiunte delle forze di polizia ed utilizzare l’arma oltre il comune di competenza, in modo da poter fare agire la polizia locale in tutti i territori del gruppo di comuni.

Sicuramente avere a disposizione più forze dell’ordine è un ingrediente che gioca un ruolo fondamentale nella ricetta per la sicurezza del cittadino. In più, oggi la tecnologia può aiutare davvero tanto. Nel comune di Corsico, per esempio, abbiamo installato un impianto di videosorveglianza composto da 23 telecamere, che presto verranno implementate.”

Invece per proteggere la propria abitazione, qual è il sistema di sicurezza vincente?

“Per quanto riguarda le effrazioni, le nostre statistiche ci dicono che i piani più colpiti dai ladri sono il primo ed il secondo. Tornando alla tecnologia, è possibile collegare la telecamera della propria abitazione alla telecamera del comando locale, quindi una sinergia tra pubblico e privato, anche con la possibilità di fornire il dispositivo in comodato d’uso. Il mio obiettivo è quello di creare un efficace controllo accessi nei flussi dei condomini, con alert che avvisano la polizia per un pronto intervento. Il cittadino dalla sua, può inoltre tutelarsi installando porte blindate, antifurti e inferriate. Un altro elemento che concluderebbe il cerchio è la reciproca collaborazione dei cittadini e la loro unione di fronte agli episodi di violazione. Purtroppo ho constatato negli anni che esiste molta omertà e poco senso civico in questo senso.”

Tra tutti questi ingredienti, può dettagliarci la sua opinione sulle inferriate?

“Sono molto importanti, ma ciò che conta di più è la loro installazione che deve essere effettuata ad opera d’arte, usando gli strumenti adatti e le competenze giuste. In merito alle inferriate, anche lo Stato ha capito l’importanza di tale protezione, inserendo questa soluzione nelle detrazioni fiscali del 55%.

Concludo affermando che una ricetta che possa garantire il 100% della sicurezza purtroppo non esiste. Ma il mix tra impegno pubblico e prudenza privata, che si concretizza nell’installazione di prodotti certificati e di alta qualità, può sicuramente essere una carta vincente per proteggersi dai malintenzionati.”


VUOI INIZIARE A PROTEGGERTI PARTENDO DALLA TUA ABITAZIONE?

Inferriate di sicurezza certificate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *