Possibili rimedi naturali per le articolazioni


Può essere un pensiero comune che i problemi articolari, come dolore, difficoltà nel movimento articolare e altro, siano un qualcosa che coinvolge solo persone di una certa età, diciamo dai 60 anni in sù. La verita è che può colpire individui di qualsiasi età. Addirittura un giovane può soffrire di artrosi proprio come ne possono soffrire le persone anziane, in questo caso si parla di Artrosi Giovanile, anche se le cause scatenanti possono essere diverse, qui si parla di articolazioni sottoposte a sforzi magari eccessivi, cosa abbastanza comune per chi pratica sport che richiedono grande prestanza fisica. O al contrario potrebbe essere proprio la sedentarietà combinata magari ad una postura scorretta a scatenare fastidi alle articolazioni.

I disturbi articolari non dipendono completamente da quello che facciamo o non facciamo, come il nostro peso corporeo o la dieta che stiamo seguendo, ma sono coinvolti anche fattori che non dipendono da noi come la stagionalità.

Un altro comportamento che ci mette a rischio di dolori articolari è l’abuso nell’uso dei telefoni cellulari, o meglio di smartphone e tablet. Per quale motivo? Perchè utilizzando questi dispositivi elettronici assumiamo – senza accorgercene – una postura scorretta, tendente all’incurvato e quindi chiaramente dannosa per la schiena.

Uno dei rimedi naturali per le articolazioni è la prevenzione e questa la si può adottare sin da subito seguendo stili di vita pià salutari (per esempio esercizio fisico e una dieta equilibrata) e posture corrette (per esempio assumendo una postura dritta quando si passano molte ore seduti al computer). Oppure ci si può aiutare assumendo degli integratori alimentari che ci possono fornire le sostanze necessarie per il benessere delle articolazioni.

Come già detto in precedenza, avere un peso forma ottimale e mantenendo allenate le articolazioni si possono prevenire problemi e fastidi articolari. Alcuni degli sport più consigliati sono il nuoto e la ginnastica posturale, non necessariamente l’uno o l’altro, anzi si potrebbero praticare contemporaneamente entrambi perché sono attività che non vanno a gravare sul fisico. Stesso discorso per la dieta, mangiare alimenti ricchi di minerali come la verdura e la frutta e con parsimonia cibi ricchi di latticini.

Una delle articolazioni più stressate del corpo umano è sicuramente il ginocchio ed è infatti una di quelle parti anatomiche che subisce facilmente infiammazioni, un esempio può essere una corsa o una camminata eccessivamente estenuante, magari indossando scarpe non adatte o un indumento troppo stretto che impedisce di muoversi liberamente. Se ci dovessero essere dolori persistenti, probabilmente è consigliabile una visita presso il proprio medico o ancora meglio un ortopedico che potrà così trovare la causa del malessere, che torniamo a ripetere può essere la conseguenza di una vita sedentaria, con posture scorrette anche mentre si cammina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *