Piattaforme di recruiting: la tecnologia al servizio della ricerca del miglior candidato


Oggi il web 2.0 mette a disposizione innumerevoli strumenti per aiutare le aziende a migliorare e a crescere, a partire dalle nuove recruiting platform, che facilitano il delicato compito di selezionare le professionalità più adeguate. Tecnologie sempre più efficaci e all’avanguardia, unite alle grandi potenzialità dei motori di ricerca (Google, Yahoo, MSN, Ask e AOL) e alle risorse offerte dai nuovi social media (Facebook, LinkedIn, MySpace, Twitter, Delicious) garantiscono alle aziende l’opportunità di centrare l’obbiettivo della scelta dei candidati migliori.

Dalle statistiche riguardanti il mondo del lavoro, risulta sempre più evidente l’evoluzione del modo di condurre le ricerche di personale. Le aziende hanno riconosciuto nel web 2.0 una valida alternativa ai vecchi estenuanti processi di selezione e reclutamento. Inoltre, hanno capito l’importanza e il valore dei nuovi software che snelliscono e rendono più efficaci i passaggi che portano all’individuazione della cosiddetta “carta vincente” per la propria azienda.

Oggi, infatti, le piattaforme di recruiting di ultima generazione non si limitano a fungere da database per la raccolta o la ricerca di figure professionali, bensì consentono di associare l’analisi delle necessità con i più adeguati canali di selezione on-line, permettono di attivare azioni di social media recruiting, nonché di gestire la consultazione e la reportistica dei profili con un semplice click.

Inoltre, se si considera anche il fatto che a processi più agili si affiancano, in un unico gesto, la verifica dei profili degli aspiranti, la rapidità nella risposta a un numero crescente di candidature via web e la promozione dell’immagine e dei servizi dell’azienda stessa presso candidati e aziende terze, ci si rende conto che il software recruiting sta diventando uno strumento imprescindibile in termini di efficacia ed efficienza, razionalizzazione dei costi e delle tempistiche di selezione, riconoscimento della professionalità, visibilità, credibilità e prospettiva futura. Non a caso gli esperti di selezione del personale hanno scelto di non farsi sfuggire questa opportunità e di scommettere sulla tecnologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *