Perché acquistare un contapassi da polso


Un contapassi da polso è un dispositivo portatile che permette di conteggiare il numero totale dei passi che vengono effettuati in un arco di tempo deciso da chi lo indossa. Se hai intenzione di avvicinarti al mondo del jogging o praticare delle camminate dopo una giornata stressante al lavoro, tale accessorio può essere un perfetto alleato per riuscire ad analizzare i parametri del tuo allenamento. Questo dispositivo ti aiuta anche a rilevare la velocità impiegata per riuscire a percorrere una data distanza, segnalando il numero dei chilometri da te fatti. Può essere facilmente applicato al polso, per il quale è stato progettato, oppure essere attaccato alla cintura dei pantaloni. Il pedometro ti accompagna in ogni attività fisica e può avere diverse fasce di prezzo in base al tipo di funzioni che offre e che tu ricerchi. Scopriamo insieme le sue caratteristiche.

Perché scegliere un contapassi da polso?

Prima di ogni allenamento che prevede una corsa lunga o una passeggiata un conta passi deve essere impostato in base ai parametri scelti. Seguendo i tuoi interessi e i tuoi bisogni potrai scegliere un modello specifico che presenti, tra le diverse funzionalità, anche un sensore di frequenza cardiaca o, per esempio, un lettore mp3 o radio in modo tale da permettere alla musica di regolare l’andatura di ogni tuo passo. Si tratta di un facile dispositivo, molto intuitivo che ti permetterà così non solo di valutare la perdita del peso corporeo ma anche di tenere monitorata la tua attività fisica giornaliera.

La cosa più importante nel momento in cui inizi una camminata o una corsa è quello di cercare di mantenere sempre un passo costante, evitando di fermarsi più volte. Questo dispositivo ti aiuterà a mantenere costante il tuo movimento: ricorda che è sempre meglio avere un passo lento ma continuato piuttosto che uno veloce che richieda molte pause. Ma non temere, per questo esistono in commercio dei contapassi che siano in grado di rilevare automaticamente la lunghezza media della tua falcata, diventando dei veri assistenti per le tua attività sportive. Qualora tale parametro fosse da impostare manualmente dovrai misurare la distanza tra i tuoi talloni mentre simuli di fare un passo.

Funzionando grazie ai sensori di movimento, sono capaci di rilevare ogni spostamento del tuo corpo, che vada dal braccio alla gamba. E’ molto più difficile da immaginare o da spiegare piuttosto che da mettere in pratica: valuta quindi quali siano i tuoi bisogni e lanciati all’avventura per migliorare la tua condizione fisica e magari le tue prestazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *