Noleggio auto con conducente a Roma, spazio alle donne


shuttle-and-go-logo

Aumenta il numero delle driver, le autiste sempre più assunte in Uber che presto potrebbero ottenere più spazio anche in Italia, come testimonia il servizio tutto al femminile di noleggio auto con conducente a Roma di Autonoleggio Donna. I punti di forza di questo sistema? Flessibilità, autonomia, orari ridotti e no cash: escludere a priori il pagamento per contanti fa sentire le donne-autista più sicure. Così come conoscere il anticipo il nome e cognome del passeggero che si va a prelevare.

Un lavoro per le donne nell’ambito del noleggio auto con conducente a Roma

Un’ottima opportunità d’impiego per il mondo femminile, per quale motivo? L’unico e solo a guadagnarsi il posto d’onore è la flessibilità. Ben il 42% delle donne assunte in Uber – ma anche il 29% degli uomini- ha dichiarato che il motivo di massima soddisfazione che si ottiene lavorando con la multinazionale è quello di poter avere orari flessibili e modulabili in base alle esigenze di famiglia, di studio, salute o semplicemente… di voglia. Si può scegliere la formula part-time senza alcun problema: la media lavorativa delle donne assunte in Uber è di 15 ore settimanali.

Uber tra l’altro aderisce all’iniziativa UN Women delle Nazioni Unite che si pone come obiettivo quello di dare lavoro alle donne e si prefigge di arrivare attraverso la propria piattaforma al milione di collaboratrici di sesso femminile in tutto il mondo.

Come diventare driver. Per trovare lavoro nell’ambito del noleggio auto con conducente a Roma e nelle altre città con servizio Uber, è necessario avere innanzitutto una licenza NCC e una berlina o un van di lusso come mezzo di proprietà. A questo punto si va sul  sito di Uber, si cerca la sezione Diventa autista e si compila il form per essere ricontattate. Verrà fissato un incontro al quale dovrete presentarvi con tutta la documentazione in regola (Autorizzazione NCC + Carta di Circolazione della tua vettura + Assicurazione + Patente + Patente professionale KB + Iscrizione al ruolo di conducenti presso la Camera di Commercio).

Una volta ottenuto il via libera si può cominciare a lavorare, senza vincoli e secondo gli orari che più si adattano alle proprie esigenze e a quelle della propria famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *