Matrimonio in spiaggia: come organizzarlo al meglio


Chi di voi non ha sognato, lasciando libero sfogo alla fantasia, di sposarsi in spiaggia?

Si, avete capito bene, proprio su una bellissima spiaggia, a piedi nudi e cullati dalle onde del sottile vento.

Un bellissimo quadretto di romanticismo che solo le migliori scene di film possono regalarci.

Ne siamo proprio certe? La risposta infatti è no!

Non solo nei film è possibile celebrare il nostro matrimonio sulla spiaggia, ma anche nella realtà.

Si si, avete capito bene, è possibile non solo in America, ma anche nella nostra bella Italia!

Volete ulteriori certezze? Ecco che di seguito vi illustreremo i vari passaggi per poter organizzare il vostro matrimonio da favola sulla spiaggia!

Va innanzitutto detto che, fino a non molto tempo fa, non era possibile per ragioni di legge, poter celebrare un matrimonio civile in spiaggia, come citava l’l’articolo 106 del Codice Civile che diceva così: “Il matrimonio deve essere celebrato pubblicamente nella casa comunale davanti all’ufficiale dello stato civile al quale fu fatta la richiesta di pubblicazione”.

Ma per nostra fortuna, in aiuto è arrivato l’articolo 3 d. P.R. 3 novembre 2000, n. 396, secondo il quale:

“I comuni possono disporre, anche per singole funzioni, l’istituzione di uno o più separati uffici dello stato civile. 2. Gli uffici separati dello stato civile vengono istituiti o soppressi con deliberazione della giunta comunale. Il relativo atto e’ trasmesso al prefetto”.

Quindi state sereni, legalmente è tutto ok!

Ma cosa comporta organizzare un matrimonio in spiaggia? Senza ombra di dubbio, a scegliere questo tipo di location saranno sposi che amano il mare e tutto ciò che ne consegue, quindi sabbia, onde, vento ecc

Quindi come tale, potrebbe essere una perfetta “attenuante” ai fastidiosi matrimoni estivi con un caldo atroce per la sofferenza di sposi ed invitati.

In primis vanno vagliati i tipi di abiti e tessuti: essendo in spiaggia, ed essendoci umidità è bene usare abiti freschi e di tessuti traspiranti, anche per la stessa sposa, il cui abito perfetto in questi casi è un abito corto con strascico (che sciccheria!).

Anche le scarpe giocheranno un gran ruolo, in quanto dovranno essere comode e facilmente sfilabili dai nostri piedi, dovendo appunto camminare sulla sabbia.

Per quanto riguarda invece la sistemazione, potrete optare o per un bel buffet con tanti tavoli (anti effetto calca) o per dei bellissimi tavoli ben disposti ed adeguatamente decorati.

Il menù sarà quasi sempre a base di pesce e di frutta.

Anche le bomboniere seguiranno il tema “mare” dandovi la possibilità di sbizzarrirvi con la fantasia!

Ricordate infine ai vostri ospiti di non dimenticare telo mare e costume!

Naturalmente per questo tipo di location deve essere previsto un fotografo matrimonio Roma, in grado di catturare tutti gli istanti e tutte le varie sfumature di una cerimonia così particolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *