Macerata:duplice omicidio di due anziani si sospettano sulla folta comunita albanese


MONTELUPONE – Due anziani coniugi sono stati trovati morti questa mattina nella loro casa nelle campagne di Montelupone, in provincia di Macerata. I carabinieri almomento non escludono nulla, ma l’ipotesi del duplice omidicio è quella più accreditata. La porta non ha segni di effrazione ma in casa era tutto in disordine, come se qualcuno avesse rovistato a fondo. Non si sa ancora cosa sia stato rubato.

Le vittime sono due ex agricoltori molto benvoluti e vengono descritti come persone tranquille, hanno due figlie sposate.

I due corpi sono stati scoperti questa mattina, poco dopo le 10. La moglie Ada Cerquetti, 73 anni, era riversa sul pavimento di casa, al pian terreno, in una pozza di sangue, uccisa presumibilmente a bastonate. Il marito Paolo Marconi, di 10 anni più anziano, era accanto all’uscio, come se si fosse trascinato fuori. Aanche lui presentava gravi ferite e aveva perso molto sangue.

Sul posto si sono precipitati i carabinieri di Montelupone
, Civitanova e Macerata. Subito è stata avanzata l’ipotesi di un duplice omicidio, in quanto in casa è stata trovata una sola arma, un bastone. In serata è stata esclusa l’ipotesi dell’omicidio suicidio. I due anziani sarebbero stati colpiti anche con un’arma da taglio. L’aggressione risalirebbe all’alba.

Ci sono indagini in corso per capire l’esatta dimanica. Sul posto anche il Pm Andrea Belli. In arrivo anche i Ris di Roma e il medico legale Antonio Tombolini che dovrà stabilire l’esatta causa della morte dei due coniugi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *