L’olio di oliva nei prodotti cosmetici di una volta


olio-extravergine-di-oliva-ed-olive[3]Oltre ai suoi impieghi in cucina, l’ olio extravergine di oliva è un toccasana anche per la pelle ed i suoi usi cosmetici sono conosciutissimi fin dalle epoche più antiche e già al tempo dei greci e dei romani.

Nell’antichità, diversi erano gli usi dell’olio di oliva: quando non esistevano lozioni per detergere e ammorbidire i capelli, oggi presenti ovunque nei negozi e nei supermercati, le donne egizie o romane, utilizzavano l’olio per rendere la chioma più bella e lucente.

O ancora, prodotti a base di olio venivano impiegati per detergere la pelle e per effettuare massaggi. Come oggi sappiamo l’olio, infatti, contiene importanti principi attivi: polifenoli, vitamine, carotenoidi che svolgono azioni importantissime per contrastare l’invecchiamento e per liberare la pelle dalle impurità. Tanti erano gli impacchi che venivano preparati nell’antichità, anche dai romani.

Molte donne, infatti, per combattere l’insorgere delle rughe, solevano farsi preparare dalle loro ancelle impacchi a base di olio, foglie di edera e di castagno. Oppure, l’olio era la base per la preparazione di lozioni profumate per il corpo a cui si aggiungevano essenze di fiori profumati. Nell’anno Mille e in pieno Medioevo, l’olio di oliva veniva impiegato per combattere le infezioni, anche quelle a carico dei genitali e per lenire infezioni e patologie diversissime.

Dunque, a differenza di quanto accadeva nelle epoche più antiche, durante i secoli della Media Aetas, l’olio aveva perso quell’uso prevalentemente cosmetico ed era impiegato moltissimo solo in ambito curativo. Oggi i prodotti cosmetici non vengono più preparati in casa, come una volta, ma ci si affida a prodotti dell’industria cosmetica, alla cui base non vi sono più materie prime di origine naturale, ma anche artificiale.

Parlando di olio, però, non possiamo fare a meno di pensare a quanto sia buona una bruschetta irrorata con un filo d’olio extravergine oppure ad una ricca insalata insaporita con un goccio di olio di oliva.

Ma ancora, non possiamo dimenticarci dei piatti a base di pesce, di carne o ancora alle minestre, dove un filo d’olio crudo contribuisce a renderle prelibate e gustose. Per acquistare un buon olio extravergine di oliva, possiamo affidarci all’Azienda Agricola di Carmelo Allegra: direttamente dal produttore, potrete ricevere tutto il meglio dell’olio prodotto secondo tecniche risalenti a tanti anni or sono e legate alla Sicilia di un tempo.

Visitando http://www.olio-extravergine-di-oliva.it, potrete scoprirne di più e vi anticipiamo che scegliendo la confezione desiderata e indicando pochissimi dati online, potrete sorprendere amici e parenti portando in tavola un prodotto eccellente e di qualità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *