Lo studio fotografico udinese entra nel panorama italiano ed estero con Massimiliano Morlotti


Lo studio Fotografico Emotionlab dal 1° gennaio 2013 diventa Morlotti Studio. Una vera svolta per l’attività imprenditoriale dei due friulani Sara Peronio e Daniele Borghello, che nel 2010 hanno aperto a Udine lo studio e che adesso si ritrovano a portare il nome di Massimiliano Morlotti, uno dei più importanti fotografi matrimonio, riconosciuto a livello internazionale. Una storia di successo, nonostante la crisi economica. Il fotografo di origini lombarde ha uno studio a Como, uno a Milano e a Napoli e ora ha deciso di puntare su Udine, per coprire tutta l’area del Friuli Venezia Giulia e del Veneto, dove Venezia rappresenta una meta molto ambita per i matrimoni di stranieri.

“La fotografia sta vivendo un momento difficile – dicono i titolari di Emotionlab – per questo la professionalità e la qualità sono due caratteristiche imprescindibili per poter stare ancora sul mercato”. Daniele Borghello viene da una famiglia di fotografi da quattro generazioni e dopo aver studiato e lavorato all’estero, ha deciso di tornare in Friuli, per investire nella sua terra e realizzare un progetto internazionale sul territorio locale.

Qualche mese fa Massimiliano Morlotti si è interessato al giovane gruppo friulano e ha deciso di fondere i due studi per portare anche in regione il marchio legato alla fotografia, che sarà ufficialmente presentato durante la fiera Udine Sposa. “Udine è per noi una città molto importante – spiega Massimiliano Morlotti – per la sua posizione geografica e per il tipo di clientela, che potrebbe essere interessata a servizi fotografici di qualità. Il nostro obiettivo è quello di portare la professionalità che c’è nella fotografia di reportage, moda e di pubblicità nel settore dei matrimoni. Un lavoro molto difficile, perché oggi gli sposi non vogliono una presenza ingombrante nel giorno più importante della loro vita, ma qualcuno che sappia cogliere i momenti più emozionanti, con discrezione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *