Lo sbiancamento dentale spiegato dai Dentisti Vitaldent di Milano


I Dentisti Vitaldent di Milano tornano oggi a parlarci dello sbiancamento dentale, una tecnica che fa parte dell’estetica dentale e un intervento che viene sempre più richiesto negli ultimi anni. Capita infatti che col passare del tempo e con il consumo di bevande che macchiano lo smalto come il tè e il caffè, o se abbiamo il vizio del fumo, i nostri denti perdano il loro naturale colore bianco. Per questo, precisano i Dentisti Vitaldent di Milano, oggi vengono proposte sul mercato diverse tecniche di sbiancamento dentale.

Esistono infatti differenti tipi di sbiancamento dentale sia domiciliare che professionale -continuano i Dentisti Vitaldent di Milano– ed è consigliabile non procedere con l’auto applicazione ma scegliere di affidarsi alle cure di professionisti qualificati per evitare danni o ustioni alle gengive.

I Dentisti Vitaldent di Milano specificano che Vitaldent mette a disposizione una delle tecniche più avanzate in campo di sbiancamento dentale, lo sbiancamento a luce fredda. Questo trattamento permette di migliorare il colore dei nostri denti solamente in un’ora di tempo, non presenta effetti collaterali e non intacca lo smalto dentale. Inoltre, puntualizzano i Dentisti Vitaldent di Milano, viene realizzata mediante un’apposita lampada che agisce sugli attivatori contenuti nel gel sbiancante impiegato, aumentando la capacità di ossigenazione e dunque l’efficacia sbiancante.

Lo sbiancamento a luce fredda, ci ricordano i Dentisti Vitaldent di Milano, deve essere eseguito da professionisti qualificati del settore per evitare spiacevoli danni alle gengive. Altre soluzioni per migliorare l’estetica nel colore e nella forma dei denti sono le faccette o le corone, fabbricate con materiali biocompatibili al 100%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *