L’impianto estetico: tutto ciò che c’è da sapere grazie ai dentisti delle Cliniche Vitaldent


Denti bianchi e splendenti trasmettono un’immagine di salute e giovinezza. Questo è un caposaldo della società moderna e un cliché rafforzato da tutti i mezzi di comunicazione. Avere un sorriso impeccabile è sinonimo di salute, benessere e ormai è diventato anche un lascia passare per il successo.

Di conseguenza la mancanza di un elemento, soprattutto se frontale, può rappresentare un grave handicap oltre che un problema estetico. A tale proposito, i dentisti delle Cliniche Vitaldent spiegano come l’implantologia e l’estetica possano essere associate per risolvere menomazioni importanti. Infatti – come spiega il dentista della Clinica Vitaldent Milano – può capitare che anche in una dentatura sana manchi un elemento e le cause posso essere le più diverse: dalla mancanza del dente sin dalla nascita (agenesia) alla perdita dovuta a un incidente traumatico. Oggi – aggiunge il dentista della Clinica Vitaldent Bologna – grazie alle nuove acquisizioni tecnologiche nel campo degli impianti, il paziente può riottenere un sorriso naturale.

Vediamo nello specifico, insieme al dentista della Clinica Vitaldent Torino, quali sono gli aspetti indispensabili per ottenere ottimi risultati, ovvero per far sì che non si noti nessuna differenza tra i denti naturali e l’impianto. Il tutto dipende dai materiali utilizzati, oltre che dall’esperienza e dalla capacità dell’odontoiatra. Da diverso tempo – precisa il dentista della Clinica Vitaldent Roma – vengono utilizzati impianti in titanio puro che presentano caratteristiche geometriche particolari e consentono un’integrazione più veloce e duratura tra la radice artificiale e l’osso. Ma le novità sostanziali – aggiungono dalle Cliniche Vitaldent – riguardano i monconi connessi all’impianto che hanno il compito di sorreggere la corona. Oltre a quelli abituali in titanio o metallo, oggi è possibile usare monconi in ossido di zirconio di colore bianco. Gli odontoiatri della Vitaldent sottolineano il triplo vantaggio di questo nuovo materiale: all’aspetto, che fa apparire l’impianto come un dente naturale, si aggiunge l’elevata robustezza e la scarsa possibilità di accumulo di placca, che riduce così al minimo i rischi di infiammazione della gengiva.

I dentisti delle Cliniche Vitaldent, in ogni caso, rimarcano l’importanza di una corretta igiene orale che dovrà essere ancora più accurata per queste protesi. I risultati ottenuti con questi impianti in ossido di zirconio, assicurano dalla Vitaldent, garantiscono un’ottima soluzione odontoiatrica ed estetica per risolvere un grave handicap.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *