L’imbottitura delle poltrone relax


In questo articolo soffermiamo la nostra attenzione sull’imbottitura delle poltrone relax.

Nella maggior parte dei casi è realizzata con poliuretano espanso, ossia un materiale sintetico ottenuto dalla reazione chimica tra un diolo (a cui è stata aggiunta una piccola quantità di acqua) e un diisocianato.

I due componenti reagiscono tra di loro producendo un polimero sintetico che ha nome di “poliuretano”.

Contemporaneamente anche la poca acqua e il diisocianato reagiscono tra loro, creando un prodotto instabile che immediatamente si decompone, producendo di conseguenza anidride carbonica, responsabile della schiuma. Di qui il nome “espanso”.

Le poltrone relax sono quindi per la maggior parte formate da poliuretano espanso che ha un aspetto molto simile alla spugna, anche per la proprietà di essere molto soffice, ma se ne differenza per la sua particolare resistenza.

L’imbottitura in poliuretano espanso della poltrona relax è inoltre considerato ecologico perché prodotto senza l’utilizzo di clorofluorocarburi.

La sua struttura interna a nido d’ape con celle aperte e sottili garantisce leggerezza, traspirabilità e ottime doti meccaniche alla poltrona relax stessa.

Infatti grazie a questa struttura intrinseca dell’imbottitura mentre l’utente è seduto sulla poltrona relax elettrica viene effettuato un veloce ricambio d’aria, che ha come conseguenza un netto miglioramento dell’elasticità.

A seconda delle dimensioni delle cellette, il poliuretano espanso può avere diversi gradi di densità. La rigidità e la morbidezza della poltrona relax elevabile non sono proporzionali alla densità, perché queste caratteristiche dipendono dalla formula chimica che è variabile.

Tuttavia è consigliabile una densità medio-alta, che conferisce prestazioni migliori nel tempo.

È inoltre importante sottolineare che durante i primi utilizzi le imbottiture in poliuretano espanso delle poltrone relax elettriche o manuali tendono a un leggero allentamento, per poi stabilizzarsi.

Si tratta di un fenomeno normale, dovuto al fatto che quando l’utente si siede per la prima volta sulla poltrona relax, viene prodotta una pressione con conseguente rottura delle microcelle.

Se si privilegia la morbidezza, è consigliabile scegliere una poltrona relax con imbottiture in memory foam, ossia un innovativo poliuretano visco-elastico che si adatta perfettamente alle forme del corpo, aumentando la sensazione di benessere e rilassamento muscolare. Si tratta di un materiale leggero, indeformabile e ad alta traspirabilità per la poltrona relax.

Nell’assortimento di poltrone di Poltrone-Italia.com si spazia tra modelli di poltrone relax con imbottitura in poliuretano espanso e modelli con imbottitura in memory foam (opzionale o di default), per cui ognuno ha la possibilità di trovare la poltrona relax elettrica o manuale adatta alle proprie necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *