Latteria Sociale Valtellina lancia sul mercato il latte UHT a lunga conservazione

Buono da gustare e rispettoso delle caratteristiche organolettiche del latte grazie all’utilizzo del vapore diretto per la sterilizzazione

Latteria Sociale Valtellina, la più importante azienda lattiero-casearia della provincia di Sondrio, nuovo latte uhtsegna l’esordio sul mercato del nuovo latte UHT a lunga conservazione: un latte bello da vedere grazie alle nuove bottiglie in plastica, buono da gustare e rispettoso dell’ambiente. Tre qualità che lo rendono unico sul mercato e che regalano ai consumatori un prodotto che rappresenta il giusto compromesso, per il gusto e le caratteristiche organolettiche, tra il latte UHT tradizionale ed il latte fresco.

Da qualche giorno il nuovo latte UHT di Latteria Sociale Valtellina fa bella mostra di sé sui banchi di negozi e supermercati.

Sicurezza, praticità, ecosostenibilità, gusto e qualità: il nuovo latte Uht a lunga conservazione della Latteria Sociale Valtellina soddisfa tutte le esigenze del consumatore moderno e si impone per il suo fresco sapore. La cooperativa di Delebio nel nuovo progetto non ha lasciato nulla al caso per cercare di soddisfare tutti i desideri dei consumatori che scelgono il latte a lunga conservazione per avere sempre a disposizione un alimento sano, nutriente, e pratico da utilizzare nella cucina di tutti i giorni.

Il particolare trattamento, che utilizza il vapore diretto per la sterilizzazione, garantisce un gusto più fresco e gradevole rispetto al latte UHT tradizionale presente sul mercato e risulta meno stressante per i microelementi contenuti nel latte, in special modo nei confronti delle vitamine. In sintesi, questo nuovo metodo diretto, rispetto alla sterilizzazione classica e al trattamento con scambiatori a piastre, riduce mediamente del 10% la perdita di vitamine B1, B6 e B12, del 20% quella della vitamina C, del 10% la perdita di acido folico, con il risultato di avvicinare le caratteristiche del latte a quelle del latte fresco pastorizzato.

Dal tradizionale cartoccio, scomodo da conservare in frigorifero una volta aperto e non riciclabile per via dei materiali di cui e composto, Latteria Sociale Valtellina ha scelto di passare ad una bottiglia in plastica PET, con un tappo di generose dimensioni dotato di guarnizione che permette di chiudere ermeticamente la bottiglia per riporla anche orizzontalmente nel frigorifero. Non da ultimo, la bottiglia consente inoltre di versare il latte fino all’ultima goccia, eliminando schizzi e fastidiose sbavature.

Inoltre, non sola la bottiglia ma anche le etichette sono riciclabili al 100% e prodotte in stabilimenti in cui si utilizza solo energia elettrica da fonti rinnovabili, secondo i principi sanciti dal protocollo di Kyoto.

Il latte UHT a lunga conservazione della Latteria Sociale Valtellina è disponibile in tre varianti intero, parzialmente scremato e scremato e nella bottiglia da un litro o da mezzo litro.

Il nuovo latte UHT di Latteria Sociale Valtellina è un prodotto moderno disegnato su misura per le esigenze e i desideri dei consumatori di oggi.

Latteria Sociale Valtellina raccoglie il latte da oltre cento aziende agricole di Valtellina, Valchiavenna e Alto Lario.

Per ulteriori informazioni:

LATTERIA SOCIALE VALTELLINA
www.latteriavaltellina.it
Digital pr di a cura di
Blu Wom Milano
www.bluwom-milano.com
p.fabretti@bluwom-milano.com