“L’arpa di Turlough O’Carolan” di Giuseppe Marino: il sogno da raggiungere…

“L’arpa di Turlough O’Carolan” di Giuseppe Marino pubblicato dalla casa editrice Talmus Art è un romanzo affascinante sia per l’argomento che tratta che per i luoghi incantevoli dell’Irlanda in cui questa storia suggestiva è stata ambientata.

Il romanzo “L’arpa di Turlough O’Carolan” narra la piccola avventura e il sogno dell’arpista irlandese Turlough O’Carolan che visse alla fine del Seicento e riuscì a fondere la musica popolare della sua terra con la musica colta del secolo dei lumi raccontando la bellezza, così come la sofferenza della sua terra.

Il musico diventato cieco da giovane, in tarda età sente su di sé la stanchezza della vita e soprattutto di quella provocata dal dolore che ha dovuto patire la sua Irlanda, così decide di concedersi un momento per sé, vuole raggiungere il suo sogno. Assieme all’amico fidato Phelan parte per il suo viaggio…

Il romanzo “L’arpa di Turlough O’Carolan” è intenso, affascinante e riesce a fondere benissimo la storia di questo musicista dall’animo sensibile e quella di una terra che ha patito prima la dominazione inglese e poi la guerra di religione tra anglicani e cattolici.

Il cuore del libro è racchiuso nel sogno dell’uomo, nella sua capacità di guardare oltre, di cogliere la tristezza così come la gioia nella totalità assoluta, senza perdere nulla.

“L’arpa di Turlough O’Carolan” di Giuseppe Marino, un libro coinvolgente in cui i lettori si perderanno, alla ricerca del proprio sogno in una terra bellissima.