L’arca dell’Angelo, l’album d’esordio di Teresa Plantamura


Uscirà il 15 maggio 2017, edito da ‘La Clinica Dischi’, l’album d’esordio di ‘Teresa Plantamura’ dal titolo ‘L’arca dell’Angelo’.
Cantautrice eclettica, Teresa nasce e vive in Toscana anche se restano in lei molto forti e profondi i legami con la sua terra d’origine, la Puglia, regione di grandi tradizioni e di folklore. In questo primo disco l’artista, miscelando diversi generi musicali tra cui il folk, il pop e il rock, affronta tematiche di denuncia nelle quali emergono, ad esempio, l’orientamento della società attuale più attenta ai valori di apparenza che non di essenza e il tentativo di abolire pregiudizi e tabù. In contrapposizione a questi concetti, si sviluppano temi riguardanti l’avvenire e la fiducia in un cambiamento. L’album nonostante il titolo, non contiene nessun connotato religioso e anche graficamente la copertina del cd utilizza due simboli, la forza della tempesta in antitesi alla delicatezza della piuma, emblema di energia e di speranza.

Il disco contiene anche due cover, Canzone Arrabbiata (N.Rota – L.Wertmuller) e Vecchio Frack (D.Modugno, con fasi di richiamo ad Albergo ad Ore di H.Pagani).

La canzone scelta come singolo è ‘Aria’, del quale uscirà il 03 maggio 2017 anche un videoclip. La canzone utilizza un ritmo musicale che in alcuni passaggi richiama il tribale (pulsazione, tensione e rilassamento) e tenta di aprire un varco ai nostri sensi, ai nostri desideri più profondi, e suggerisce di esprimerli attraverso il movimento del corpo.

L’aria è di per sé sinonimo di vita, di respiro, di leggerezza. L’aria è qualcosa da salvaguardare, rispettare, difendere. La danza è un linguaggio complesso legato alla sfera emozionale, erotica e spirituale. La fusione tra le due cose è energizzante”.

CREDITS ALBUM:
Prodotto da Anna Tonelli e La Clinica Dischi.
Registrato a Sarzana (SP) da Leonardo Lombardi e Roberto Benacci presso lo studio de La Clinica Dischi.
Missato e masterizzato a Sesta Godano (SP) da Davide Martini presso Drum Code Studio.
Progettazione grafica/Artwork: Fabiana Pacchiarini e Susanna Bertucci.
Foto: Marco Polini.
Promozione e distribuzione: La Clinica Dischi e Worilla-Press&Promotion.


TRACKLIST:
1) Arcanum Carmen
2) Franziska Zu Reventlow (Dolores)
3) La Tentazione
4) Tra Umidità Tra Umanità
5) Vecchio Frack
6) Notte e Dì
7) Canzone Arrabbiata
8) Aria

LINE UP:
Teresa Plantamura – voce
Davide Bellazzini – chitarra
Leonardo Pierri – batteria
Giovanni Silvestri – basso
Roberto Pellegrino – fisarmonica, tastiere

CONTATTI ARTISTA:
FaceBook: https://www.facebook.com/teresaplantamuraofficial


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *