Viaggio nel mondo dell’illuminazione: Murano Due.


I professionisti di Lightfor.it cominciano un nuovo viaggio nel mondo dell’illuminazione, analizzando e mettendo in evidenza quelli che sono i principali marchi e prodotti dell’illuminotecnica italiana ed internazionale.

Abbiamo deciso di cominciare con il brand Murano Due. Questo marchio vuole essere sinonimo della cultura della luce applicata all’amore ed all’abilità dei grandi mastri vetrai. La più antica tradizione della lavorazione del vetro si incontra con la produzione più moderna e sofisticata in oggetti di illuminazione d’arte fortemente decorativi, scenografici e raffinati.

Murano Due è una divisione di FVD Group azienda nata nel 2002 con l’intento di unire in un unico grande gruppo diversi marchi che commercializzano apparecchi di illuminazione. Un unico polo aggregante per le aziende del settore, e aumentare la propria presenza nel mercato italiano ed internazionale: da allora I Tre, Murano Due, Aureliano Toso Illuminazione dal 1938, Gallery Vetri d’Arte e Alt Lucialternative, Luxit e Leucos, sette nomi di rilievo internazionale, lavorano insieme per dare forma alla luce attraverso il design.

Quello che caratterizza le lampade Murano Due è l’abilità nella lavorazione del vetro e la capacità di “fare arredamento” sia che si stia parlando di lampade a sospensione, da parete o da terra. Quanto alle finiture non c’è limite alla creatività si passa dal black and white, al colorato, alle trasparenze.

Per quanto riguarda il black and white troviamo Contessina, Almas S, Aaron Light e l’eccentrica Marilyn Tr a forma di manichino disponibile in diverse varianti.

Per quanto riguarda il colore troviamo le lampade Link, P MINIGIO’ P-PL e la lampada a sospensione MDE-CRAVE S che sembra appena arrivata direttamente dagli anni ’70.

Infine la splendida lampada Ether S, una plafoniera in metallo dalla quale discende una cascata di sfere di vetro trasparente simili a bolle di sapone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *