La dieta del minestrone tra le più adatte alla stagione invernale

E’ vero, non si tratta certo di una delle pietanze più apprezzate della nostra cucina, almeno per giovani e giovanissimi, ma il minestrone sembra essere in grado di coprire un ruolo di particolare rilievo nel panorama  dei percorsi di dimagrimento attuali. La dieta del minestrone si rivela così una soluzione qualitativamente alla pari con programmi quali la dieta a zona e la dieta metabolica, inoltre si rivela una soluzione ottimale alla quale avvicinarsi nel periodo invernale. A differenza delle più famose compagne, la dieta del minestrone risulta particolarmente facile da seguire e consente, nel limitato arco di tempo di pochi giorni, di perdere tra i 5 e gli 8 chili. La sua efficacia e la sua velocità spinge buona parte delle persone a tentarla almeno una volta. La tempistica di una singola settimana è assolutamente necessaria, ma anche bastante, per poter notare e valutare gli effetti di questo metodo.  Assolutamente da tenere in considerazione che, come per qualsiasi altra dieta, anche in questo caso è necessario mettere subito in campo una seguente dieta atta al mantenimento, attenzione quindi a non lasciarsi andare a particolari abbuffate altrimenti risulterà altrettanto facile riprendere i chili persi in men che non si dica.