La costa sale in carrozza per l’estate. Il turismo prende il treno lungo la costa


Fino a undici nuovi collegamenti nella tratta Rimini e Ravenna.
Sette nuovi collegamenti, che saliranno a undici nel fine settimana, viaggeranno sulla linea Rimini-Ravenna fino al 29 agosto.
Novità per Notte rosa e Ferragosto, quando, per rendere più suggestivi gli spostamenti, circolerà anche una coppia di servizicon materiale ferroviario “storico” trainato da vecchie, e pienamente funzionanti, locomotrici elettriche.
Viaggiarecon loro sarà gratuito.
ovviamente questo delizioso evento ha fatto salire il numero di offerte luglio all inclusive rimini, consentendo agli hotel due stelle rimini altre possibilità per rilanciarsi.
Questo potenziamento-avviato in via sperimetale quest’anno- consente, calcolando sia le corse Fer sia quelle di Trenitalia, di avere da 20 a 24 treni che dalle 8 di mattina all’ 1 di notte durante la settimana fino alle 3 il venerdi e il sabato, collegano tutte le località tra Rimini e Ravenna (a eccezione per alcuni treni solo di Classe e Viserba).
“Un progetto che consente di mettere in rete tutta la costa.
I turisti che arrivano a Rimini grazie al collegamento con Bologna poi vengono distribuiti su tutto il litorale.
Un progetto ambizioso che potrebbe venire potenziato dalla Freccia Argento, il colegamento Rimini -Bologna-Milano, senza fermate intermedie, che ancora non ha trovato applicazioni.
La tratta Rimini -Ravenna potrà inoltre essere integrata dal Trc.
E’in relazione al metro’ di costa Melucci non esclude di poterlo far arrivare fino a Cattolica.
Solo allora il turismo sarebbe veramente in rete, grazie al potenziamento della linea veloce Rimini -Ravenna e il trasporto costiero.
Per tutti i nuovi treni, messi a disposizione da Fer, la Regione ha stanziato 530 mila euro dei fondi Por-Fesr 2007-2013 destinati alla qualificazione energetico -ambintale e allo sviluppo della modalità sostenibile.
Oltre al nuovo servizio tra Ravenna e Rimini, il progetto prevede anche un colegamento Bologna-Rimini al pomeriggio, tutti i giorni con partenza dal capoluogo alle 18.58 un servizio festivo Piacenza Pesaro: e un notturno giornaliero tra Bologna e Pesaro: entrambi saranno in sevizio dal 3 luglio al 28 agosto.
Gli orari di arrivo e partenza dei treni sono stati tutti coordinati con quelli degli autobus che raggiungono la costa dalle Città dell’ entroterra e con i servizi di navetta già attivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *