Karen Salicath Jamali insieme ad un gruppo rinomato di artisti scelti esporrà in occasione di Spoleto Arte


È già stato confermato il prolungamento della grande mostra di “Spoleto Arte”, accolta fino al 27 agosto 2015 all’interno del secolare Palazzo Leti Sansi a Spoleto, tra via Arco di Druso e Piazza del Mercato. L’esposizione curata da Vittorio Sgarbi è visitabile con ingresso libero al pubblico. L’organizzatore è il manager della cultura Salvo Nugnes, presidente di Spoleto Arte. Tra i partecipanti selezionati, l’artista americana Karen Salicath Jamali propone la sua arte scultorea.

Per descriverne l’impostazione espressiva, viene scritto: “Le componenti caratterizzanti della sua narrazione plastica e tridimensionale sono l’assoluta schiettezza e incisività delle raffigurazioni, realizzate con sobria, pulita e lineare impostazione strutturale, senza mai ridondare in orpelli e decorazioni superflue, l’energia gestuale propulsiva impressa nella materia plasmata e la forza interna primaria sprigionata con vivace, sinuoso e immediato movimento dinamico”.

In merito alla capacità creativa si sottolinea: “Nell’elaborazione della figura umana e in particolare in quella femminile, intervengono fattori che passano dall’impianto espressionista all’impianto realistico e si canalizzano insieme nella morbida gestualità e nell’armonia sinuosa d’insieme delle raffigurazioni. Le sculture implicano le emozioni e i sentimenti dell’autrice, gli stati e i moti d’animo, che accompagnano l’atto creativo. Il ventaglio espressivo è vasto e variegato, così come complessa e sfaccettata è la sfera emozionale ed emotiva di Karen“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *