Impianti di terra e formazione: a settembre l’8° seminario di formazione CEI


Aggiornamento continuo e conoscenza adeguata delle normative nazionali e comunitarie in campo elettrico ed elettronico. No, questa volta non stiamo parlando delle qualità di En Measure, vero e proprio punto di riferimento nella verifica impianti di messa a terra in Lombardia e in tutto il territorio nazionale, bensì dei contenuti dell’8° Seminario di formazione CEI – il Comitato Elettrotecnico Italiano – organizzato per quest’anno.

L’evento, ospitato dalla città di Catania e in programma il prossimo 26 settembre, rappresenta un occasione molto importante per chi opera nel comparto elettrotecnico non solo per conoscere tutte le ultime novità legislative in materia, ma anche per dar luogo ad un confronto costruttivo tra partecipanti ed esperti.

Il Seminario, intitolato “Impianti elettrici. Prestazioni funzionali di sicurezza” è un appuntamento di formazione completamente gratuito dagli spunti interessanti. Si partirà, ad esempio, con una relazione dedicata alla nuova norma CEI 64-21, ovvero un punto di riferimento normativo di altissimo interesse sociale, in quanto concernente i nuovi sistemi di assistenza attiva alla vita umana atti a migliorare soprattutto la qualità di vita di soggetti con particolari esigenze come anziani e diversamente abili.

Previsto, inoltre, anche l’intervento del Corpo Nazionale Vigili del Fuoco, chiamato ad illustrare i nuovi criteri di progettazione degli impianti installati in luoghi con pericolo esplosione. E sempre rimanendo in tema, si parlerà anche della Guida Tecnica CEI 31-108, il manuale dedicato alla progettazione e installazione degli impianti in questi particolari luoghi.

Altro argomento di notevole importanza è quello dei “Prodotti da costruzione” in opere edili, in riferimento alla tipologia dei cavi CPR e alla loro installazione, per i quali verranno esaminate le nuove norme CEI e non solo. Altro spunto rilevante sarà quello relativo all’attività di progettazione, installazione e verifica impianto messa a terra delle strutture temporanee, del quale si conosceranno le nuove disposizioni normative e le modalità di intervento.

Insomma, la formazione costante non è solo un obbligo di carattere deontologico che i professionisti di settore sono tenuti ad osservare, ma è soprattutto un fattore imprescindibile finalizzato ad incrementare il livello di professionalità di chi ci opera. En Measure sa bene quanto sia importante l’aggiornamento costante ed è per questo che ha voluto soffermarsi su un evento così importante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *