Il trauma dentale della frattura spiegato dalle Cliniche Vital Dent di Brescia


Le Cliniche Vital Dent di Brescia ci parlano dei traumi dentali ed in particolare di uno dei casi più frequenti, la frattura dentale. Un dente fratturato, ci spiegano,  è un dente che per qualche motivo si è spezzato e su cui bisogna intervenire tempestivamente per riportarlo ad uno stato funzionale ottimale.

Le cause di una frattura dentale, specificano le Cliniche Vital Dent di Brescia, sono molteplici. Potrebbe essere causata da un digrignamento eccessivo, da otturazioni profonde che indeboliscono il dente, per il fatto di mordere qualcosa di eccessivamente duro o a causa di problemi gengivali. Bisogna inoltre tenere presente che i denti tendono a perdere compattezza e solidità con l’avanzare dell’età.

Le Cliniche Vital Dent di Brescia ci informano sul fatto che la frattura di un dente non sempre è visibile, ma alcuni sintomi possono aiutarci a capire se ne soffriamo o no. Provare dolore durante la masticazione e una particolare sensibilità al freddo, possono essere alcuni campanelli d’allarme. Quando abbiamo la certezza o anche solo il sospetto di soffrire un trauma dentale come la frattura è molto importante, specificano le Cliniche Vital Dent di Brescia, recarsi dal dentista il più presto possibile in quanto una frattura dentale non trattata rapidamente può portare alla morte del nervo e a una conseguente devitalizzazione o estrazione del dente stesso.

La cura del dente fratturato, continuano le Cliniche Vital Dent di Brescia, dipende dal tipo di frattura che presenta. Potrebbe rendersi necessaria una sostituzione del dente, o di una tecnica adesiva, o dell’applicazione di faccette o di corone, o un rimodellamento. Per evitare questo tipo di trauma dentale bisogna evitare di mordere cose eccessivamente dure e indossare un paradenti nel caso di digrignamento notturno, così come nel caso in cui il paziente pratichi sport di contatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *