Hosting e posizionamento: istruzioni per l’uso


Con l’introduzione dello speed factor tra i fattori che influenzano il posizionamento sui motori di ricerca da parte di Google è diventato indispensabile scegliere un buon servizio di hosting sul quale pubblicare il proprio sito. Gli esperti in posizionamento siti internet lo sanno bene: la velocità di caricamento delle pagine da parte degli utenti incide in maniera consistente sul buon posizionamento del sito negli indici di Google. Conoscere le diverse offerte dei servizi hosting disponibili sul mercato e sapersi districare tra le svariate caratteristiche tecniche è di sicuro un buon punto di partenza per fare la scelta migliore possibile. Per web host si intende un servizio che consente a utenti privati e aziende di rendere il proprio sito internet accessibile attraverso il web. L’hosting fornisce spazio su un server di sua proprietà così come la connettività internet tramite un centro dati. Un aspetto importante da considerare è l’uptime del server che deve essere praticamente totale per evitare che il sito sia irraggiungibile sia dagli utenti, che difficilmente tornerebbero, sia dagli spider, il cui passaggio garantisce la corretta scansione e indicizzazione del sito. Se il sito ha momenti di estrema lentezza o addirittura risulta irraggiungibile potrebbe essere fortemente penalizzato in termini di posizionamento sui motori di ricerca.

Sono molte le offerte per spazi web hosting, gratis e a pagamento. Optare per la soluzione gratuita può essere controproducente poiché spesso il sito risulta irraggiungibile oppure molto lento da aprire. Il risparmio iniziale si traduce in gravi perdite per l’utente o per l’azienda che dal web vorrebbe trarre qualche profitto. Oltre a questo si aggiunge anche il fatto di essere ospitati su server assieme a siti che potrebbero esser stati bannati dai motori per attività di spamming, cosa che inciderebbe pesantemente anche sulla nostra reputazione agli occhi dei motori di ricerca. Ciò che risulta indispensabile, dunque, è un web hosting affidabile che possa supportare il nostro business sul web per ogni istante della giornata. Di seguito alcune caratteristiche che occorre non trascurare nella scelta di un web host performante:

  • Localizzazione. Scegliere la collocazione geografica del server in funzione del target di riferimento.
  • Tempo di uptime. Questo dato deve essere prossimo al 100% per garantire visibilità continua al vostro sito.
  • Supporto redirect 301 e 302.
  • Indirizzo IP statico.
  • Classe IP pulita. Accertarsi che la classe IP del web server non sia in black list per attività di spam.
  • Accesso FTP 24h. Il servizio di web hosting deve garantire l’accesso FTP al proprio spazio web 24h.
  • Filtri antispam, antivirus e firewall.
  • Possibilità per crawlers e spiders dei motori di ricerca di accedere al sito per la scansione. Molti hosting limitano l’accesso agli spiders limitando la possibilità di indicizzazione del sito da parte dei motori di ricerca.

E’ opportuno tenere seriamente in considerazione questi fattori al fine di poter ottenere una efficace indicizzazione finalizzata ad un miglior posizionamento del proprio sito internet sui motori di ricerca.

Seoethic ||| Web Marketing Agency

Mondo SEO

Responsabile Mondo-SEO.com - "Seo specialist e Digital Media Strategist" - CEO & Founder di ADS NETWORK di Adriano Di Stasi (www.adsnetwork.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *