Gli Odontoiatri Vitaldent di Rimini ci spiegano come combattere l’alitosi


Uno dei disturbi che riguarda il 50% della popolazione è l’alitosi. Gli Odontoiatri Vitaldent di Rimini ci spiegano che l’alito si compone di vapore acqueo e gas e in condizioni di una buona igiene orale, questo risulta essere inodore. L’alitosi, infatti, è per la maggior parte dei casi causata da una cattiva pulizia dentale in quanto i batteri presenti nella placca degradano i residui alimentari, sviluppando i gas colpevoli del cattivo odore.

Si possono classificare due tipi di alitosi, precisano gli Odontoiatri Vitaldent di Rimini: la più comune si definisce transitoria e con una corretta igiene orale scompare; mentre quella più rara viene definita persistente ed è causata da patologie come il diabete mellito e l’insufficienza renale.

L’alitosi – continuano gli Odontoiatri Vitaldent di Rimini – può essere causa non solo da una scorretta igiene orale ma anche dalla presenza di carie, da ricostruzioni dentali danneggiate, parodontite, dall’ingestione di alimenti come aglio, cipolla, spezie, formaggi, alcolici, dal vizio del fumo e dall’assunzione di alcuni farmaci che provocano secchezza delle fauci.

Gli Odontoiatri Vitaldent di Rimini consigliano al paziente che soffre di alitosi, di recarsi dal proprio dentista per una visita di controllo per individuare eventuali patologie che possono rappresentare la causa del cattivo odore. Un’attenta igiene del cavo orale con spazzolino, pulisci lingua, filo interdentale, risciacqui e gargarismi ad azione antisettica, aiuta a mantenere l’alito inodore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *