Gli hotel di Rimini sommersi da un Mare di Libri


Nell’immaginario collettivo chi prenota un hotel a Rimini ha come aspettativa quella di passare una vacanza (fosse anche solo un weekend al mare) a base di divertimento, sballo, ammiccamenti, cacce amorose, cocktail e camicie aperte su petti depilati e abbronzatissimi.

Magari anche. Ma almeno non solo. A Rimini per esempio nascono iniziative davvero apprezzabili e meritorie, spinte dalla passione e dalla voglia di fare tutti insieme.

Lo sanno per esempio le libraie della libreria per ragazzi di viale dei Ciliegi, che hanno dato vita ad un progetto per gli adolescenti e la lettura: Mare di Libri, il Festival dei ragazzi che leggono. Si terrà nella Piazza Cavour a Rimini e si svilupperà in numerosi incontri-eventi che promuoveranno numerosi libri che possono aiutare e fare crescere i ragazzi che si avvicinano alla lettura.

Inoltre, nella più ampia cornice di questa manifestazione, si inscrivono altre importanti iniziative benefiche, come per esempio quella promossa da Mare di Libri in collaborazione con Ikea, che prevede la consegna di libri usati ed altro materiale informativo, a beneficio della Casa delle emergenze Amarkord, struttura di accoglienza per minori maschi dai 6 ai 17 anni in stato di grave disagio sociale.

Perché Rimini non ha solo la dimensione del divertimento e dello svago ozioso, ma anche quella più profonda e culturale, fatta di solidarietà, entusiasmo, desiderio di condivisione e fratellanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *