In pochi giorni dall’uscita oltre due mila iscritti è boom per Frendy il social network gay


logo nero frendy

A meno di sette giorni dalla sua uscita pubblicà sta facendo registrare già migliaia di iscritti, si tratta di Frendy, il social network destinato al pubblico gay, lesbo, bisex, transgender ma anche etero, con decine di innovativi servizi gratuiti rivolti al pubblico.

Dalla fusione di un marchio storico come Amicando.com nasce una nuova community con tanti servizi destinati a un pubblico glbt ma non solo, come l’inserimento di annunci, la ricerca di nuovi amici, la possibilità di una bacheca (tipica dei social network), la possibilità di vendere all’asta propri prodotti ma non solo anche una sezione dedicata ai racconti erotici e non e molto altro.

Un occhio di riguardo viene dato anche al sociale e alle associazioni, offrendo servizi come la possibilità di fare petizioni online o di raccogliere fondi con il sistema fundraising il tutto sempre gratuitamente.

Tra i progetti anche l’idea di creare una nuova visione di guida, simile a quelle più note dedicata alle strutture che sanno offrire servizi friendly e dichiaratamente a sostegno dei diritti civili, con recensioni e convenzioni dedicati in esclusiva ai frequentatori di Frendy.

Completamente gratuita, un progetto nato e sviluppato in Italia ma in multilingua per essere Europeo, a breve in arrivo anche una versione app per tutti i sistemi operativi più noti. L’iscrizione chiede di essere maggiorenni, grande attenzione viene data anche alla privacy degli utenti, i quali possono sempre scegliere a chi rendere visibili le loro informazioni e notizie.

Per entrare anche voi nel mondo di Frendy, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale: www.frendy.eu

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *