Frigo e congelatore, come sceglierli


Il frigorifero è un elemento essenziale per la nostra cucina, per questo quando andiamo ad acquistarlo bisogna scegliere accuratamente tra i vari modelli a disposizione e tra le varie marche in commercio. Bisogna scegliere il nostro elettrodomestico in base al rapporto qualità/prezzo e sopratutto in base alle nostre effettive esigenze e al consumo energetico.

Esistono due classi principali di frigoriferi e sono quelli da libera installazione, oppure quelli da incasso, ma quali sono le principali differenze tra i 2 modelli? Essenzialmente la grande differenza è rappresentata dal fatto che un frigo free standing ha una larghezza standard di 60cm, mentre un frigo ad incasso è largo 54cm. In più i modelli di libera installazione sono maggiormente rifiniti su tutti i lati e quelli da incasso invece devono curare solo l’aspetto della parte anteriore.

I modelli free standing costano di più e sono più adatti per chi ha grandi spazi a disposizione, mentre i modelli da incasso sono più adatti invece per chi vuole spendere un po’ di meno ed ha spazi limitati. Un frigo ad incasso inoltre risulta molto più elegante di un frigo da appoggio e si abbinano meglio col design e col look della nostra cucina.

Le marche e i modelli che producono le due tipologie di frigoriferi sono le stesse, in più la sola differenza è data dalle dimensioni poiché entrambi i modelli presentano le stesse qualità, funzionalità e programmi di utilizzo.

Il frigorifero può essere monoporta, cioè costituito da un unico sportello che apre sia congelatore che il frigo, con un unico compressore che alimenta sia freezer che reparto frigo. I combinati che sono equipaggiati con 2 compressori distinti, uno per il frigo ed uno per il freezer, i doppia porta con un congelatore più piccolo situato nella parte superiore del frigorifero in modo da guadagnare spazio nel piano frigo. Ed infine i piccoli modelli sotto-piano posizionabili appena al di sotto del nostro top cucina.

E’ importante scegliere bene anche il nostro congelatore ad incasso mediante la classe di consumo energetico, un elemento fondamentale da considerare durante l’acquisto. Un congelatore di classe A infatti costerà un po’ di più ma garantirà un maggiore risparmio di energia elettrica e minori emissioni nocive nell’ambiente.

Esistono tante marche differenti di congelatori ad incasso, ma i più innovativi e tecnologici con un design particolarmente moderno e funzionale risultano essere quelli del marchio Aeg.

Un congelatore da incasso Aeg presenta infatti innovative caratteristiche tecniche come il sistema di congelamento distribuito a zone NoFrost, che consente di conservare i nostri prodotti alimentari come le verdure ad una temperatura ideale di 0°C, rallentando i processi di deterioramento biologici, insieme ad un elevato risparmio energetico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *