Esploratore, escursionista, gran camminatore, Gregorio Fogliani e la sua passione per l’attività outdoor


Gregorio Fogliani è un esploratore, escursionista, camminatore di alta quota, sempre interessato a cercare nuovi posti da esplorare. Con la passione che ha acquisito nel corso del tempo, si dedica a questa attività con piacere.

Gregorio Fogliani - image

CONOSCERE NUOVE PERSONE ATTRAVERSO UN’ATTIVITÁ FISICA ALL’ARIA APERTA

Gregorio Fogliani ha spesso un dialogo con le persone che incontra durante le sue escursioni in montagna. Il racconto delle sue esperienze di sopravvivenza, in situazioni poco favorevoli, oppure di altri avvenimenti salienti nel suo percorso di esploratore. Il fatto che dia importanza alla condivisone con altri viandanti ed esploratori, da’ significato alla sua natura avventuriera. Iniziato come passatempo nel tempo libero, sta diventando una vera e propria passione per lui, che ci dedica il tempo che ha a disposizione nelle vacanze estive e nei giorni di festa. In mountain bike o a piedi, si diletta ad esplorare sempre nuovi luoghi, inesplorati. Le attività outdoor sono quindi le sue preferite da svolgere. Scopri di più su Gregorio Fogliani.

L’AMORE PER LA NATURA E LO SPIRITO DI AVVENTURA ALLA BASE DI UNO SPORT

Esploratore quasi professionista, Gregorio Fogliani dedica molto del suo tempo libero all’attività che ha iniziato qualche tempo fa per diletto, con suo nipote Mario, giovane scout. A contatto con la natura è chiaro come Gregorio Fogliani dia importanza alla salute e al benessere, mantenendosi sempre in forma, attraverso l’attività fisica aerobica. Mountain bike, free climbing, escursionismo, sono tra le principali attività che svolge. Nelle belle giornate soleggiate di primavera o in estate, in autunno o durante la stagione invernale, egli riesce sempre a trovare spazio per questa sua bellissima passione, che lo porta ad avere un beneficio sia fisico che psicologico, grazie allo spirito di avventura che lo spinge a vivere queste esperienze.

Scopri di più sul conto di Gregorio Fogliani, visitando il blog Libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *